saluto

giovedì 30 settembre 2010

Condor


Il Condor delle Ande
È in assoluto il più grande uccello volatore. Questo enorme volatile, con la sua apertura alare di 300-315 centimetri pesa 9-12 kg. Si nutre solo di carcasse come la maggior parte degli altri avvolto, può coprire centinaia di chilometri sfruttando le correnti d’aria e riesce a mangiare fino al 50% del suo peso in una sola volta ma è capace anche di digiuni di più settimane. La colorazione del piumaggio è piuttosto scura, tendente al nero con le remiganti bianche. La testa è nuda, e i maschi hanno una grossa cresta. Il becco è robusto, il collo è lungo e nudo, e alla base è presente un collare piumoso di colore bianco. Le zampe sono grigie. Il suo ciclo riproduttivo inizia verso dicembre, solitamente depone un solo uovo, che necessita di due mesi di incubazione. Il piccolo rimane nel nido per 6 mesi ma, dipende dai genitori per un certo periodo anche dopo l'involo.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM