saluto


mercoledì 29 settembre 2010

gatto turco Van


Il gatto Turco Van
Originario del Lago di Van, nella Turchia sud orientale - conosciuto anche come gatto di Allah - adora giocare con l'acqua e vi si immerge senza il minimo timore, nuotando con grande disinvoltura.
Fu scoperto nel 1955 da due viaggiatori inglesi, che, colpiti dalla sua bellezza e dalla singolare capacità di tuffarsi nell'acqua per catturare il pesce, ne importarono una coppia e iniziarono così l'allevamento.
Il pelo del Turco Van è bianco candido, con fiamme rosso-dorato o crema alla base delle orecchie. Dello stesso colore, con anelli alternati in chiaro-scuro, è la folta e soffice coda. I grandi occhi ovali, possono essere ambra, blu o impari.
Cacciatore irriducibile e abilissimo pescatore, il Turco Van è un gatto molto agile, vivace e giocherellone. Abituato da secoli a convivere con l'uomo, ama la casa e si dimostra affettuosissimo con le persone. Possessivo e geloso, detesta essere lasciato solo a lungo e non accetta di buon grado neppure di dividere l'affetto del padrone con un altro animale. 

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM