saluto

mercoledì 13 ottobre 2010

Fiori secchi

Fiori secchi

 Anche i fiori essicati hanno un loro fascino, sono facili da reperire, basta fare una passeggiata in campagna o nei parchi
Come essicare i fiori:
I fiori da essiccare devono essere freschissimi e in condizioni perfette. Se si raccolgono personalmente, è meglio farlo al mattino quando il sole non è ancora tanto caldo affinché i petali non si sciupino.
Se si utilizzano i fiori per fare delle composizioni, è meglio essiccarli all'aria o posti dritti in un vaso o appesi con le corolle verso il basso. Alcuni fiori richiedono tempi brevi, ad esempio per le graminacee è sufficiente una settimana, mentre per altri, come per le cucurbitacee, ci vogliono anche tre mesi.
Se invece si desidera realizzare una composizione sotto vetro il metodo migliore per essiccare i fiori è la pressatura. Questa tecnica può essere eseguita semplicemente inserendo i fiori tra due fogli di carta assorbente posti tra le pagine di un libro, che andrà sistemato tra altri volumi pesanti, oppure utilizzando l'apposita pressa per fiori. 

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM