saluto

sabato 23 ottobre 2010

Kodinji – India - Il villaggio dei parti gemellari


Kodinji – India - Il villaggio dei parti gemellari
L'India è uno dei Paesi con il più basso tasso di parti gemellari al mondo, eppure nello stato di Kerala nel piccolo
villaggio di Kodinji  500 dei 2.000 abitanti sono gemelli. I casi registrati sono sei volte superiori alla media mondiale, nel 2008 su 300 famiglie che hanno avuto un figlio, sono nate 15 coppie di gemelli. Le coppie interessate al fenomeno sono prevalentemente quelle formate da giovani di età compresa fra i 18 e i 20 anni.
Il dottor Sribiju Krishnan ha dichiarato: “Studio i casi di questo villaggio da svariati anni, la causa sembra più esterna che genetica ma ogni statistica fornisce dati sempre più sconcertanti e al di fuori da ogni logica, esistono coppie che hanno avuto persino più parti gemellari. Non crediamo dipenda dal cibo, poiché queste persone non mangiano niente di particolare, la causa potrebbe risiedere nella sabbia o nell’acqua che bevono, che contiene metalli pesanti a causa dell'inquinamento delle falde. Nella comunità mussulmana c’è un'alta percentuale di matrimoni fra consanguinei ma il fenomeno non è circoscritto a queste famiglie e interessa tutta la comunità, le coppie che si trasferiscono in questa zona cominciano a partorire figli gemelli dopo pochi anni di permanenza. La maggior parte dei gemelli non sono identici, e questo significa che c'è qualcosa che provoca alle madri ovulazioni multiple”.
Kodinji non è l'unica località ad avere un’altissima percentuale di parti gemellari, in Africa, nella tribù nigeriana degli Yoruba ci sono 45 nascite gemellari ogni 1000 parti. Altri casi sopra la norma avvengono nel villaggio di Mohammad Pur Umri vicino alla città indiana di Allahabad e nel villaggio brasiliano di Candido Godoi.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM