saluto

domenica 17 ottobre 2010

Le streghe di Salem


Le streghe di Salem - 1692/ 1693.
I coloni di Salem, come tutti i puritani del Massachusetts, erano sempre in guerra contro il diavolo e i suoi malefici, nel 1692 le piccole Betty 9 anni e Abigail, 11anni, figlia e nipote del reverendo Parris, furono colte da crisi isteriche, diedero in escandescenze, pronunciarono frasi sconnesse, caddero in preda di tremende convulsioni, a loro presto si unirono altre ragazze con gli stessi sintomi. Non c’erano ragioni plausibili per spiegare il loro comportamento, nel paese si scatenò il panico e iniziò un’agghiacciante caccia alle streghe. Tre donne furono accusate di essere in combutta con il Maligno: Tituba la schiava indiana del reverendo, e due donne di dubbia moralità.
Nel corso della primavera e dell'estate del 1692 quasi 200 persone furono arrestate e accusate di stregoneria, 14 donne e 5 uomini furono giustiziate tramite impiccagione, 4 persone morirono in prigione in attesa del processo. Giles Corey che aveva 80 anni non si lasciò processare e morì per asfissia ucciso dal peso di lastre di pietra poste sul suo petto. Un nuovo processo tenutosi nell'inverno dell'anno successivo si concluse con tre condanne su oltre 150 imputati. L'isteria generale terminò il 12 ottobre 1693 quando il governatore Phips sciolse il tribunale creato per processare le streghe e istituì una Corte di giustizia che, dopo aver preso in esame 52 casi, assolse 49 detenuti e commutò la pena di 3 condannati a morte.
Sono state fatte molte ipotesi nel tentativo di spiegare l’accaduto ma non si è mai trovato una spiegazione logica. Si è anche ipotizzato un’intossicazione alimentare causata dalla segale cornuta. Questa spora della segale contiene sostanze allucinogene, pertanto è possibile che l'ingestione di alimenti preparati con farina contaminata fosse la responsabile delle follie collettive, ma non vi sono prove per suffragare tale tesi.



 In Italia: Le streghe di Triora

2 commenti:

  1. Molto attuale questo post, visto il periodo di Halloween, ke Io ho trascorso a Triora, storico borgo del mio entroterra della Liguria di Ponente, famoso x la tradizione di esser abitato tutt'ora da streghe e vedessi ke belle ricostruzioni fanno in questo periodo dell'anno !
    Leggendo pensavo ke quasi quasi non mi dispiacerebbe 'stà segale, ke condivide con me l'essere "cornuta"... eh eh eh !!!

    RispondiElimina
  2. Non conosco Triora, ho dato sbirciatina in rete storia interessante,ci farò un post, quando avrò finito di ricopiare vecchi file.

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM