saluto

martedì 5 ottobre 2010

Mata Mata (Chelus fimbriatus)



Mata Mata (Chelus fimbriatus)
Tartaruga esclusivamente acquatica lunghezza del carapace caratterizzato da 3 vistose nervature verticali, fino a 40 cm. peso 30/35 kg. Il capo è appiattito ed ha una specie di proboscide flessibile, il collo lungo ed appiattito ha numerose escrescenze carnose su entrambi i lati. Vive nelle regioni settentrionali dell’America del Sud e in particolare nel bacino del Rio delle Amazzoni. Predilige acque dolci e stagnanti ricche di vegetazione.
Per procurarsi il cibo aspetta che un pesce gli passi davanti, a quel punto spalanca la bocca ed allarga il collo creando un violento risucchio che trascina la preda nella sua bocca.
La femmina depone in un nido di vegetazione in decomposizione, da 12 a 28 uova che si schiudono dopo un lunghissimo periodo di incubazione, in cattività possono trascorrere anche 200 giorni.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM