saluto

giovedì 14 ottobre 2010

Pittura su vetro


Pittura su vetro
Dipingere su vetro è più facile di quello che può sembrare, ci vogliono: mano ferma, un po' di senso del colore e dimestichezza con l'uso dei pennelli, doti che si acquisiscono nel tempo. Per i bambini, oppure per chi desidera eliminare facilmente la propria opera dal vetro esistono i window color, colori attacca/stacca da applicare direttamente dal flacone senza nessun altro materiale che il colore stesso. Per chi desidera lavorare ancora più semplicemente e in fretta esistono gli appositi pennarelli Si possono usare anche "stencil" trasferibili per vetro facilmente reperibili in commercio
 L' attrezzatura necessaria è limitata, basta un flacone di imitazione piombo che si trova in commercio in tantissimi colori, un paio di pennellini piatti (piccolo e un po' più grande a seconda delle dimensioni del particolare che si desidera dipingere) e almeno i tre colori primari (rosso, giallo e blu). Si può dipingere su vetro sia utilizzando gli appositi colori trasparenti che lasciano intravedere cosa sta dietro il nostro disegno oppure coprenti, nel secondo caso, se si desidera che il disegno resista all'usura, bisogna accertarsi che i colori siano indelebili in quanto il vetro, necessita di un colore particolarmente resistente

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM