saluto

martedì 12 ottobre 2010

Rapamycin rallenta l’invecchiamento?


pasqua
Scoperto il siero anti invecchiamento?
Il professor Arlan Richardson, ricercatore presso l’Università del Texas dopo trenta anni di sperimentazioni sugli animali ha scoperto che il Rapamycin potrebbe allungare la vita umana di oltre dieci anni. Il farmaco in questione è utilizzato normalmente per ridurre il rischio di rigetto nei pazienti che devono essere sottoposti a trapianto. Il principio attivo del medicinale, estratto da una sostanza trovata sulla lontana Easter Island, è stato testato sui topi in duemila laboratori e si è notato che il Rapamycin ha prolungato la vita degli esemplari maschi da 1078 a 1179 giorni e quella delle femmine da 1094 a 1245. Per arrivare alla sperimentazione sull’uomo potrebbero volerci dieci anni per sviluppare la sostanza in maniera sicura. Al momento il Rapamycin è un farmaco pericoloso perché abbassando le difese del sistema immunitario, espone la persona a moltissimi pericoli.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM