saluto

giovedì 7 ottobre 2010

Squaliformi -Squalo bianco-


Lo squalo bianco
 Ord. Squaliformi
 Fam. Carcharinidae
Lo squalo bianco raggiunge i 6 metri di lunghezza ma molto probabilmente arriva a dimensioni maggiori.
Il muso ha forma conica, l'occhio è scuro e rotondo, i denti, sono grandi e triangolari, con i bordi seghettati. Le fessure branchiali, in numero di cinque come in quasi tutti gli squali, sono ampie. Le pinne pettorali sono notevoli ed allungate, la pinna caudale è grande, di forma "lunata", con il lobo inferiore lungo quasi quanto il superiore. Il peduncolo caudale forma due ampie carene sui lati. Il colore è bianco nella parte inferiore del corpo, variabile tra grigio, bruno, blu e talora nero nella parte superiore. Sulla faccia inferiore delle pinne pettorali, all'apice, è presente una macchia nera, mentre un'altra macchia nera o grigiastra, più grande, è solitamente presente in corrispondenza dell'incavo delle pinne pettorali.
La maturità sessuale è raggiunta a 3,8 metri di lunghezza nei maschi e tra 4,5 e 5 metri nelle femmine. La specie è vivipara, gli embrioni possono nutrirsi di uova non fecondate nell'utero materno. Il parto avviene tra primavera ed estate, la gestazione dura all'incirca un anno.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM