saluto

giovedì 4 novembre 2010

Amristar (India), Tempio d'oro


Amristar (India) 
Città (709.000 ab.) del Punjab, presso il confine pakistano. Fu fondata nel 1557 da Ram Das, servo di Rama, su un terreno concesso dall’imperatore Akbar. Centro spirituale dei Sikh, il Tempio d'oro (sec. XV), presso il quale è conservato il Granth, il libro sacro della religione Sikh.
Posto nel cuore della città vecchia Hari Mandir, o Tempio d’oro, è una grande costruzione molto suggestiva con fontane e giardini, sorge in mezzo al lago che diede il nome alla città e accoglie favorevolmente tutti senza riguardo alla religione o alla fede a condizione di avere il capo coperto ed i piedi scalzi.
Il tempio fu danneggiato ripetutamente dagli invasori afgani.
 All'inizio dell'Ottocento, durante il regno del maharaja Ranjit Singh, fu ricostruito con marmo e rame e fu ricoperto di lamine d'oro. Situato su una piccola isola, è collegato alla terraferma mediante un ponte lastricato in marmo.
Dopo le 22 si può assistere alla cerimonia del trasporto del libro sacro per i sikh dal tempio sull'isola al parlamento sikh. La mattina presto il libro fa il viaggio a ritroso

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM