saluto

lunedì 6 giugno 2011

Bugarach – Francia - ultima salvezza :-)

Bugarach – Francia
Alcune persone si sono convinte che il paesino di Bugarach, un borgo di circa 200 abitanti situato in una zona in prossimità della catena pirenaica, sarà l'unico luogo che si salverà dall'apocalisse del 21 dicembre 2012, per la verità
c'è chi cita anche Angrogna comune situato sulle Alpi italiane. Bugarach ha sempre goduto di una certa fama per le leggende che spinsero, in tempi lontani, alcuni esoteristi a cercare proprio qui e a Rennes-le-chateau che dista solo 13 km, il Sacro Graal e il tesoro dei templari. Poi da una quindicina d'anni ci sono coloro che si recano sul Picco di Bugarach 1230 m. per avvistare Ufo ed extraterrestri, perché a loro dire qui aleggia "un'energia particolare". Di sicuro c'è che “quest'energia” ha fatto lievitare il prezzo dei terreni. Pare ci siano già circa 10.000 persone che stanno cercando di comprare una casa in questo posto. Intanto la località è stata invasa da ambulanti che vendono amuleti e cavolate varie ai creduloni. Dicono siano stati già prenotati charter di turisti in partenza da Stati Uniti e Australia per il 21 dicembre 2012 e l'unico albergo del posto ha già registrato un aumento del 70% dei clienti. Il sindaco è preoccupato perché teme che questo borgo si trovi invaso da migliaia di curiosi e persone che credono nell'Apocalisse. Già ora i pastori non possono più permettersi, per i prezzi troppo elevati, di comprare i terreni e ciò ha provocato danni all'economia locale che è basata su pastorizia e l'allevamento.
Forse agli abitanti locali conviene lasciare crescere a dismisura il prezzo dei terreni, fra pochi mesi, passata la data fatidica, i catastrofisti creduloni li rivenderanno, e gli abitanti di Bugarach potranno ricomprarli, sorridendo, a prezzi normali.

2 commenti:

  1. Ciao! Ho conosciuto l'esistenza del picco di Bugarach, del paesino di Rennes Le Chateau ma anche di Rennes Les Bains e di Alet che sono vicini a Rennes, leggendo il romanzo e-book del professor Michele Allegri, Identità perduta ( è il titolo). Poi approfondito la ricerca leggendo alcuni post dell'autore nei blog
    templari.blogpost.com; inuovitemplari.blogspot.com e rebusblogtv della trasmissione tv Rebus questioni di conoscenza...
    Pare che esistano cose strane nella zona, si racconta dell'esistenza di uno strano popolo troglodita ma tecnologicamente avanzato che venera il corpo di un Essere nascosto in una grotta...
    Comunque molto intrigante il romanzo nel quale la vicenda della risoluzione del caso di un curato di campagna s'incrocia poi con i miti di queste città"magiche"
    Tanti saluti da Adriano

    RispondiElimina
  2. E' interessante quello che dici, prima o poi mi leggerò il libro.
    Buona giornata Adriano
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM