saluto

sabato 22 ottobre 2011

Lemure Indri

Lemure Indri
Madagascar è per grandezza la quarta isola più grande del mondo. Il Parco nazionale di Andasibe-Mantadia è un'area protetta ubicata nella parte orientale dell'isola. La riserva si estende per 10.000 ettari ed è ricca di fauna, complessivamente ci sono dodici specie di uccelli, undici di lemuri, trentanove di rettili e trentasei specie di rane. L'animale più caratteristico di questo luogo è l'Indri (Indri indri) uno dei lemuri più grandi, è un animale erbivoro, alto circa 80 cm. Può pesare 15 kg. Il pelo lungo, nero e lanoso presenta variegature bianche. Le zampe posteriori sono lunghe e muscolose. La coda, nascosta dal pelo, è lunga solo 3-4 cm. La gestazione dura 4 / 5 mesi, solitamente partoriscono un solo cucciolo. In TV dicevano che sono rimasti solo 150 esemplari in tutto il mondo. Questi lemuri hanno mani molto grandi e piedi simili a quelli delle scimmie ma sul secondo dito del piede hanno un artiglio che serve alla pulizia del corpo. Il nome Indri è stato dato alla specie da un naturalista che sentendo un indigeno gridare “indri, indri” pensò che quello fosse il nome dato all'animale nella lingua locale; in realtà significa semplicemente ”eccolo, eccolo”, il nome in malgascio è Babakoto.
L'Indri è conosciuto anche per i suoi "malinconici canti" mattutini. La sequenza sonora serve per definire il territorio e rinsaldare i legami del gruppo e solitamente dura dai quarantacinque secondi ai tre minuti.

7 commenti:

  1. Ciao Enrico, il nome di questo lemure ha avuto più o meno la stessa origine di quello del canguro.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. troppo carino ques'animale.
    Mi spiace che il suo canto mattutino sia malinconico e non allegro...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sciarada
    Sembra che il fatto che gli aborigeni rispondessero "kangaroo" = "non capisco" alla domanda posta in inglese “che animale è?” sia una leggenda.
    Lufantasygioie
    ... forse alla mattina non hanno voglia di alzarsi :-))

    Ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Grazie Enrico de queste belle foto condivise.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Quasi quasi torno a fare collezione di figurine di animali! :)))

    RispondiElimina
  6. Si dai fai la raccolta,poi magari c'incontriamo e facciamo: Ce l'ho...ce l'ho...mi manca! :-)
    Buona domenica a tutti

    RispondiElimina
  7. Venendo da te si impara sempre qualcosa di nuovo sugli animali. La raccolta di cui parla Adriano l'ho fatta quando ero ancora ragazzo, ma credo sia ancora nella biblioteca di mia madre. A presto.

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM