saluto


giovedì 10 novembre 2011

Il ghepardo sahariano (Acinonyx jubatus venaticus)


Il ghepardo sahariano
E' un animale in via d’estinzione, si calcola che ne siano rimaste poche decine di esemplari. Gli abitanti delle aree abitate da questo ghepardo, sostengono di non vederne uno da più di quindici anni.  Non si conosce molto delle abitudini del ghepardo sahariano, si sa solo che è in grado di sopravvivere senza una fonte d’acqua a temperature molto elevate, si muove raramente di giorno, e gli studiosi pensano che abbia sviluppato l’abitudine a muoversi di notte per conservare energia e non esporsi al caldo diurno.
Il felino è stato fotografato tra luglio e agosto del 2010, nella zona desertica di Termit in Niger, dopo un anno di appostamenti da parte degli scienziati che lavorano per il Saharan Conservation Fund (SCF). Sono state utilizzate «trappole fotografiche» corredate anche di macchine all'infrarosso collocate sui possibili percorsi battuti dall'animale. Nella foto si vede il ghepardo sahariano guardare verso la fotocamera, ha il corpo esile e una lunga coda.

3 commenti:

  1. che peccato!Ma l'uomo non riesce a conservare niente?Scusa,ho sbagliato,i suoi interessi si.
    A presto

    RispondiElimina
  2. Ciao Adriano, ciao Lu buon fine settimana
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM