saluto


venerdì 2 dicembre 2011

Bali … soprannominata isola degli dei


Bali … soprannominata isola degli dei
Situata pochi gradi sotto l’equatore ed estesa su una superficie di 5632 kmq Bali, è una delle più piccole ma anche una delle più belle isole dell’arcipelago indonesiano, vicinissima a Giava, con capoluogo Denpasar. L'isola è formata da una catena vulcanica che la percorre da Est a Ovest, vi sono alcuni laghi, il più grande e il Batur. Bali è un’isola molto compatta dominata da due alti picchi, in poche ore si può andare dalle spiagge del sud, ai 1500 metri di altitudine di un vulcano attivo. I pendii vulcanici sono stati trasformati in risaie.
Nel 2010 la popolazione di Bali è stata stimata a 3,891,428 abitanti. Circa 30,000 sono stranieri espatriati.
Nell'isola vi sono templi enormi e spettacolari, popolati di scimmie, il Pura Besakih situato a 1000 metri d’altitudine, è considerato il più sacro e maestoso. L'Ulu Watu è caratterizzato dal bellissimo altare dedicato alla dea del mare, edificato su una scogliera che si affaccia sull’oceano indiano, è un luogo privilegiato per ammirare il tramonto. C'è anche un tempio, dove ci sono migliaia di pipistrelli. Il turismo è concentrato prevalentemente nella pianura meridionale, nelle località di Kuta, Sanur, Jimbaran; Seminyak e Nusa Dua sono le località più moderne e alla moda mentre a Ubud si ritrova il vero spirito balinese. A est di Bali c'è Nusa Lembongan, una tranquilla isola di coltivatori di alghe marine .


1 commento:

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM