saluto


giovedì 19 gennaio 2012

Pendolari e ferrovie isola di Giava


 Treni Giava
Leggo su Corriere.it che sull'isola di Giava nella provincia di Jawa Bara, nelle ore di punta, molti pendolari, sia per l’assenza di spazio all’interno sia per non pagare il biglietto, viaggiano sul tetto dei treni. Per combattere chi viaggia sui tetti, ad un centinaio di metri da una stazione nei pressi della capitale Giacarta, le ferrovie hanno istallato delle palle di cemento sospese sopra la massicciata. Le palle servono a fare cadere a terra gli abusivi dei treni. Se il progetto dovesse avere successo, sarà esteso.
Sono convinto che sicuramente ci saranno persone che viaggiano sul tetto per non pagare il biglietto, ma dalle foto si direbbe che per molti, non ci sono alternative, visto il sovraffollamento dei treni. Mi sembra ovvio che se un passeggero sbatte contro una di quelle palle non sopravvive. La soluzione adottata mi sembra assurda.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Specialmente se deve viaggiare in quel modo per andare al lavoro
      Buona giornata
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM