saluto


domenica 10 giugno 2012

Furto di una scatoletta di mentine


Un’anziana signora di 76 anni è stata sorpresa dal direttore 37enne di un supermercato milanese, a rubare una scatoletta di mentine che costa 78 centesimi. Dopo aver rincorso e bloccato la signora, che si è scusata dicendo: "Volevo le caramelle ma non avevo soldi", il direttore ha chiamato la polizia. Gli agenti commossi dal comportamento della donna spaventata e mortificata per quanto aveva fatto, hanno pagato le caramelle, applauditi dai clienti presenti nell’esercizio.

Notizia letta sul sito ANSA

Siamo tutti d’accordo quando diciamo che i furti nei supermercati vanno combattuti in ogni modo, ma un briciolo di discernimento non guasterebbe.
Bastava dire alla donna: signora ha dimenticato di pagare le caramelle!

18 commenti:

  1. D'accoro con te caro Enrico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È facile prendersela con le persone più deboli.
      Ciao caro Tomaso buona giornata
      enrico

      Elimina
  2. Bisognerebbe rendere noto il nome del Supermercato e non andarci più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'articolo che ho letto io non lo menzionava.
      Ciao Costantino buona giornata
      enrico

      Elimina
  3. purtroppo la crsi ci sta spezzando...e colpisce le persone più a rischio
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tenerezza questa donna che voleva solo succhiare una caramella e ha scelto le meno costose.
      Ciao Lu buona giornata un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  4. Poteva pagare il direttore del supermercato, diamine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un duro come questo direttore? Non sia mai detto che la faccia passare liscia ad un pericoloso ladro di mentine!
      Ciao Gianna buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. secondo me se la prendono coi piu' deboli,son d'accordo che è sbagliato rubare,al limite poteva chiederle di restituire le mentine se proprio nn aveva i soldi ma non piazzare tutto questo casino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente a lui interessava umiliare pubblicamente quella donna.
      Ciao Silvia buona giornata, un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  6. Non so se qualcuno l'ha letto sui giornali un paio di mesi fa, ma un ragazzo ora maggiorenne è stato prosciolto dall'accusa di furto di un ovetto di cioccolato,dopo un processo durato anni e costato svariati milioni di euro.
    Non c'è fine al peggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto la storia di quel ragazzo diciottenne che aveva preso un ovetto della Kinder. Il processo è durato tre anni è costato qualche migliaio di euro e lui è stato assolto perché non è stato dimostrato che volesse rubare l’ovetto, lui disse che voleva pagarlo.
      Ciao Keiko buona giornata.

      Elimina
  7. L'ho letta proprio ieri su un quotidiano questa notizia che ha dell'assurdo, col direttore di supermercato 37enne che nel corso dell'inseguimento a una così pericolosa criminale chiamava ansante in suo aiuto col cellulare la forza pubblica. Immaginarsi lo sbigottimento degli agenti nel trovarsi davanti una stremata e spaventata 78enne che estraeva dalla tasca ... forse un'arma? Nooooo: una scatoletta di mentine!!!
    Molto più comprensivi di quell'ottuso direttore sono stati gli agenti che lo hanno convinto a non sporgere denuncia e gli hanno rimborsato il costo delle mentine.
    Lo so che il taccheggio è una vera piaga per gli esercizi di vendita, ma bisognerebbe anche saper discernere fra LADRI e "ladri".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pericolosa fuorilegge non aveva preso caviale, champagne, profumi di marca e nemmeno le caramelle più costose, solo una scatoletta di mentine.
      Ciao Krilù buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. Al direttore non sembrava vero di poter dimostrare la propria autorità!
    Cristiana

    RispondiElimina
  9. Ha potuto dimostrare agli agenti della Volante intervenuti sul luogo del crimine, che lui non si fa fregare da nessuno, nemmeno da una pericolosissima succhiatrice di mentine.
    Ciao Cristiana buona giornata, un abbraccio.
    enrico

    RispondiElimina
  10. Ha proprio ragione @cristiana2011!

    RispondiElimina
  11. Concordo pienamente. Ciao Adriano buona serata.
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM