saluto


domenica 3 giugno 2012

Il terremoto e la solidarietà.


La solidarietà e i terremotati.
Guardo i telegiornali e in teoria sembra siano tutti solidali con le persone colpite dal terremoto.
Poi però sento:


POLITICI che si interessano dei loro partiti o polemizzano per questioni secondarie.
MERDE che lanciano falsi allarmi per allontanare gli abitanti dalle case e agire indisturbati.
STRONZI che cercano di rubare nelle abitazioni di coloro che hanno perso tutto.
APROFITTATORI che cercano di sfruttare in ogni modo la situazione, vendendo o noleggiando, a prezzi maggiorati, servizi che potrebbero essere essenziali per quelle persone.
IMBECILLI che hanno deciso di fare una passeggiata per andare a scattare foto sui luoghi della tragedia.

La Croce Rossa Italiana informa la presenza di false raccolte fondi, a nome dell’associazione, per sostenere le popolazioni emiliane. “Vogliamo ricordare a tutti che l’unica raccolta fondi che la Croce Rossa Italia ha attivato a favore delle abitanti delle zone colpite dal sisma è tramite conto corrente bancario, postale e online sul sito ufficiale www.cri.it. Ogni altra raccolta fondi è un falso, vergognoso e indecente: chiediamo a tutti gli italiani e a tutti i nostri donatori di fare particolare attenzione”.
Leggo sul giornale che in Internet sono arrivati a vendere programmini da scaricare sugli smartphone, che promettono di segnalare in tempo reale l'arrivo di un terremoto.
Chi è disperato si attacca anche a questo, come se fosse possibile che il giroscopio interno di uno smartphone fosse in grado di segnalare un terremoto.

Provo tanta tristezza!

16 commenti:

  1. Che tristezza caro Enrico, ci si domanda ma questa gente che cosa ha al posto del cuore? Buon pomeriggio caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Sono dei falliti, insensibili, vigliacchi, che non hanno nulla di umano.
    Ciao Tomaso buon proseguimento di giornata
    enrico

    RispondiElimina
  3. Ciao Enrico,sono cose indegne per un
    popolo che pensavo fosse civile,
    queste notizie danno tanta tristezza.
    ciao buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fanno veramente schifo!
      Per fortuna ci sono i VOLONTARI PERSONE STUPENDE che meritano stima e gratitudine infinita.
      Buona serata Tiziano
      enrico

      Elimina
  4. Hai ragione purtroppo. Questa gente ha perso tutto, la casa, la macchina, il lavoro. E’ gente per bene. E’ gente. Onore a loro.

    Buona settimana.
    Raffaele

    RispondiElimina
  5. Chi si comporta in modo spregevole in queste situazioni, ha perso ogni dignità ma certamente non conosce il significato di questo termine.
    Ciao Raffaele buona settimana
    enrico

    RispondiElimina
  6. Purtroppo la stupidità umana non ha limiti...come pensava Einstein che diceva:
    l'universo e la stupidità umana sono infiniti, ma della prima tesi ho ancora dei dubbi...
    Abbracciamo le popolazioni colpite, anche ieri sera è ritornato il panico per la scossa.
    Baci.

    RispondiElimina
  7. Chi si comporta in un modo tanto abietto, non è solo stupido, è marcio dentro.
    Ciao Arianna buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  8. purtroppo esistono anche persone che non son degne di stare tra noi.
    Complimenti per il post

    RispondiElimina
  9. Siamo circondati da sciacalli.
    Alcuni hanno un doppiopetto blu ed una buona parlantina,
    altri,meno riconoscibili,ci girano intorno senza che ce ne accorgiamo.
    Un saluto

    RispondiElimina
  10. Ci sono anche tanti raggi di luce, tuttavia, in questa tragedia! I più radiosi sono prodotti dall'atteggiamento costruttivo delle popolazioni colpite dai sismi in corso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adriano è verissimo e non dobbiamo ovviamente dimenticarci di tutti coloro sempre pronti a dare una mano in queste situazioni. Ciao buona giornata
      enrico

      Elimina
  11. Il guaio è che: "La madre dei cretini è sempre incinta”.
    Ciao Lucia buona giornata, un abbraccio.
    enrico

    RispondiElimina
  12. Keiko io quelli non li chiamo sciacalli, per non offendere gli animali.
    Ciao buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  13. Ho l'impressione che i politici potrebbero rientrare in tutte le altre categorie. Ho una cugina a Modena e, per fortuna tutta la famiglia va bene e la casa non ha subito danni. Sai cosa mi ha detto? Che la televisione cerca di minimizzare i danni, mentre ci sono interi paesi rasi al suolo e che gli emiliani non aspetteranno gli aiuti dallo Stato, si rimboccheranno le maniche e cercheranno di uscirne da soli. Se poi ci saranno altri interventi tanto meglio. La stessa cosa avevano fatto i friulani molti anni fa e in un cinquennio, sono riusciti a far sparire le stigmate del terremoto. Forza Emilia.
    Ciao Enrico.

    RispondiElimina
  14. Oggi ho sentito alla TV che lo Stato abbatte gli edifici pericolanti, poi i proprietari dovranno smaltire le macerie a loro spese. Spero tanto di avere capito male, altrimenti sarebbe proprio un bell'aiuto quello che ricevono.
    Ciao Elio buona giornata
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM