saluto


mercoledì 26 settembre 2012

Il Vittoriale degli Italiani


Il Vittoriale degli Italiani
La giuria del Premio Parchi e Giardini, giunto alla decima edizione, ha eletto il Parco del Vittoriale degli Italiani vincitore dell’edizione 2012 del concorso”Il parco più bello d’Italia”.
Queste le motivazioni della scelta della giuria: 
“La Santa Fabbrica del Vittoriale è una creazione poetica - che si fa architettura, giardino, paesaggio - da annoverare fra le creazioni letterarie di d’Annunzio; una composizione dove al linguaggio simbolico delle parole corrisponde quello delle pietre, delle specie botaniche, dei cimeli, delle acque. È un luogo dove il committente è al tempo stesso il progettista, dove il Genio del presente dialoga con i Geni del passato. È una città-giardino, eremo e fortezza inespugnabile. È un percorso iniziatico; un luogo di memorie, sacro e al tempo stesso profano”.
È in questo complesso di Gardone Riviera che Gabriele d’Annunzio nel 1921 concepì questo mausoleo che diverrà la sua ultima dimora. La cittadella costruita su un colle che domina il lago di Garda, si estende per circa nove ettari e comprende la Prioria (la casa del Poeta), un gruppo di edifici, viali, piazze, giardini, corsi d’acqua, un anfiteatro all’aperto, il parco, il mausoleo dove d’Annunzio è sepolto con alcuni dei suoi compagni di guerra, l’hangar del motoscafo MAS della famosa Beffa di Buccari, l’auditorium in cui campeggia al soffitto l’aereo del volo su Vienna, le autovetture Isotta Fraschini e FIAT e la nave da guerra Puglia donata dalla Regia Marina a Gabriele d'Annunzio nel 1923. La prua e gran parte delle sovrastrutture (castello, ponte, artiglierie, ecc.) furono inserite nel parco, unico esempio al mondo di nave da guerra incastonata nella collina.




In rete ho trovato questo filmato realizzato da un gruppo che era in gita sul Garda, dopo un breve flash sulle cascate del Varone (3km da Riva del Garda) visitano il Vittoriale, non so chi siano ma c’è una guida che dà alcune spiegazioni, per questo mi sembra sia adatto per avere un'idea del luogo.




"Il parco più bello d'Italia"  <edizioni precedenti

17 commenti:

  1. Un sito sicuramente utile per capire meglio tanta storia italiana del XX secolo!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Il lago di Garda offre bei paesaggi e il Vittoriale per certe sue caratteristiche è unico.
      Ciao buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Cara Enrico anche con questo post dai la conferma che il tuo blog ci tiene informati sempre!!! Veramente foto stupende cara amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, nel blog mi diverte raccogliere tutte le notizie che mi incuriosiscono, divertono, emozionano o che riguardano luoghi visti. Ovviamente se interessano ed incuriosiscono anche altre persone mi fa piacere. Tutto qui
      Ciao buona giornata
      enrico

      Elimina
  4. Sono passati già un po' di anni dalla mia visita al Vittoriale, ma il ricordo è ancora vivo nella mia mente.
    Al di là dell'apprezzamento più o meno condivisibile per il personaggio che qui visse gli ultimi anni della sua movimentata esistenza, mi rallegra questo riconoscimento assegnato ad un luogo assai ricco di memorie e di cimeli storici, oltre che di bellezza paesaggistica e architettonica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido pienamente il tuo pensiero sia per ciò che riguarda il Vittoriale sia D'Annunzio.
      Ciao Krilù buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Ciao Enrico, quanto pocco conosco da Italia la mia nuova patria ;-) ... menomale che c'è tu che attraverso i tuoi post mi porti Italia nel mio cuore... ci sono di quelli belli posti, ma ci sono anche posti che fanno piangere il cuore... ti abbraccio con amicizia Pif

    RispondiElimina
  6. Cara Rebecca con il vostro camper avete modo di visitare molti luoghi, il Garda poi non è certo lontano:-)
    Buona giornata con un sorriso, ti abbraccio.
    enrico

    RispondiElimina
  7. Certo che in Italia ci sono posti tutti da scoprire.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
  8. Purtroppo sovente le nostre meraviglie sono lasciate cadere in rovina, ma il nostro Paese è veramente ricco di bellezze naturali e di opere d’arte.
    Ciao Cavaliere buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  9. Passa da me, c'è un premio per te!
    P.S. che sogno il Vittoriale! Sono un'ammiratrice sperticata di D'Annunzio, e dell'incredibile realtà che lui ha creato lì...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente D'Annunzio non era una persona comune, ha sempre vissuto sopra le righe.
      Grazieeee per il premio arrivoooo.
      Ciao Adriana buona giornata, ti abbraccio
      enrico

      Elimina
  10. È il luogo che è fuori dagli schemi tradizionali.
    Gianna buona giornata, un abbraccio.
    enrico

    RispondiElimina
  11. anche questo lo conosco benissimo....è tutto interessantissimo e si capiscce la personalità del d'annunzio.....ti dico un particolare...nella seconda serie di foto la seconda da sx è la biblioteca ...prima di entrarci sopra la porta c'è una mano appesa (chiamata anche stanza della mano morta...e detto cosi penso che tu capisci a cosa si riferisce..sorrido)....simbolo della biblioteca .....e la porta è molto bassa tanto che quando entri ti devi abbassare ...lui l'ha voluta proprio cosi ..perchè diceva che ognuno doveva inchinarsi davanti alla letteratura .....

    RispondiElimina
  12. D'Annunzio è stato certamente un uomo forse discutibile in certi suoi atteggiamenti, ma molto intelligente e con una forte personalità. Per ciò che riguarda la mano morta, magari alle donne che si inchinavano per accedere alla cultura, il vate D'Annunzio dava una mano per incoraggiarle. ahahah
    Dolce notte Barbara
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM