saluto

martedì 4 settembre 2012

Toro seduto e il denaro


Tatanka Yotanka (Toro seduto) diceva:
Quando avranno inquinato l'ultimo fiume, abbattuto l'ultimo albero, preso l'ultimo bisonte, pescato l'ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche.

14 commenti:

  1. Grande verità e molto attuale...

    Ma è mai possibile che ci pensi solo Toro seduto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loro prendevano dalla natura solo ciò che gli serviva per vivere. Noi purtroppo viviamo in un periodo in cui, salvaguardando le moltissime eccezioni in primo luogo i benemeriti volontari, la cosa più importante sembra sia apparire.
      Ciao Gianna buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Risposte
    1. Si molto triste specie pensando a ciò che lasciamo alle generazioni future.
      Ciao Adriana buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Purtroppo nessuno è saggio come lo erano molti anni fa...
    È veramente una tristezza costatare tutto questo!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È la stramaledetta legge del profitto ad ogni costo, praticata da una minoranza che però detiene il potere, che avvelena l'umanità.
      Ciao Tomaso buona serata, felice di vederti di nuovo girare nei blog.
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. il problema sta nel fatto che il mondo è stato ( e lo è ancora in larga parte ) dominato da una Nazione gli USA che hanno sterminato questa gente, la loro cultura e molto altro...e il problema ancora più vero è che glielo abbiamo permesso cavalcando l'etichetta di "liberatori"...

    da piccolo giocavo spesso, anzi sempre, ai soldatini: nella mia piccola mente mettevo da una parte quelli grigi - i nazisti- e insieme quelli verdi - i cosiddetti alleati, gli USA e l'allegra brigata britannica e francese - e dall'altra gli indiani a cavallo. Ovviamente vincevano gli indiani...ma era solo un gioco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Filippo tu eri già avanti:-)
      Quando ero giovane io, gli indiani erano ancora considerati i cattivi, e per giocare tutti volevano fare i soldati a cavallo che battevano gli indiani.
      Per fortuna crescendo abbiamo imparato che gli indiani erano le vittime che cercavano solo di difendere le loro terre. Purtroppo oggi, sterminati gli Indiani, assistiamo all'invasione dei territori dove ci sono le ultime popolazioni che vivono sfuggendo alla nostra cosiddetta civiltà.
      Ciao buona serata
      enrico

      Elimina
    2. vero, grazie :)

      ma si sa...spesso chi arriva per ultimo ha la visuale migliore :D

      ciao e buona serata anche a te
      Filippo

      Elimina
    3. Nella prossima vita non mi fregano... nasco più tardi. :-)
      Ciao Filippo
      enrico

      Elimina
  5. Passa su http://stella-premi.blogspot.it/, una sorpresa ti attende.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianna metto la cravatta e arrivo:-)
      Grazie
      enrico

      Elimina
  6. Ciao Enri, Toro seduto insieme al suo popolo sentiva e ascoltava la natura imparando così la saggezza!
    Allegra giornata!

    RispondiElimina
  7. Peccato che non abbiamo assimilato i suoi insegnamenti.
    Buona giornata con un sorriso ed un abbraccio.
    enrico
    PS. Volevo assegnarti il premio Simplicity ma ho visto che l'hai già ricevuto

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM