saluto

sabato 3 novembre 2012

4 novembre


In ricordo di coloro che sono morti per darci la libertà
Il 4 novembre è la giornata dedicata alle Forze Armate, in questa data si commemora l'anniversario della firma dell'Armistizio che nella notte del 3 novembre 1918 pose fine alle ostilità tra l’Italia e l’Austria - Ungheria, nell'ambito della prima guerra mondiale. L’armistizio fu firmato a Villa Giusti, alla Mandria (Padova).
In questa giornata si vuole ricordare, in modo particolare, tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per un ideale di Patria. Questo tragico evento costò la vita a 689.000 italiani mentre 1.050.000 furono i mutilati e i feriti.
Oggi ci sono 6500 militari italiani impegnati “in missioni di pace” in 25 Paesi nel mondo (dati sentiti alla TV.)
Sarebbe bellissimo se finalmente potessimo festeggiare la giornata nella quale è iniziata la PACE UNIVERSALE

14 commenti:

  1. Ciao Enrico, abbi un sereno weekend Pif

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pif buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Una data cara Cavaliere che tutti dovrebbero ricordare, e che la scuola è in prima fila per far conoscere la vera storia della nostra cara Italia. Ciao e buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto ricordare chi si è battuto per il suo paese ma sarebbe molto meglio se l'umanità la piantasse di scannarsi.
      Buona giornata caro Tomaso
      enrico

      Elimina
  3. Mai dimenticare...

    Voglio la PACE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordiamoci sempre i lutti e le distruzioni causati dalle guerre, forse un giorno rinsaviremo e Abele e Caino cesseranno le ostilità.
      Buona giornata Gianna un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Detto bene caro amico
    la pace universale
    il mio grande sogno
    ciao buon quattro novembre

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È il sogno di tutti caro Tiziano, speriamo che un giorno si avveri.
      buona giornata
      enrico

      Elimina
  5. Se mai arrivasse quel giorno, sarebbe il più bel giorno di tutta la vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe la ricorrenza più importante di tutte. Un evento per il quale ritrovarsi nelle piazze di tutto il mondo per festeggiare.
      Ciao Krilù buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. Proprio poki giorni fà 1 ennesimo soldato italiano, alpino di Sanremo, proprio la mia città, ci ha lasciato la pelle in 1 cosiddetta "missione di pace", ma su questa definizione avrei i miei dubbi, visti i tristi risultati raccolti finora, mah ! Comunque mi auguro ke la Difesa sia + attenta ai nostri in futuro, esponendoli meno a questi pericoli mortali x propagandare con gli Alleati sulla buona volontà della Democrazia !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho messo fra virgolette la definizione "missione di pace" perché sono convinto che la pace la conquistino le persone di buona volontà e non la si impone con le armi.
      Ciao Fiore buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Risposte
    1. Diamogli pure una chance ma sarebbe meglio se finalmente smettessimo di scannarci.
      Ciao Adriano

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM