saluto


venerdì 1 febbraio 2013

Le incredibili bare del Ghana


I fantasiosi feretri del Ghana
Ad ognuno una bara personalizzata.

I Ga sono un’etnia dell'Africa occidentale del Ghana, famosa in tutto il mondo per le celebrazioni funebri e le processioni. Secondo le loro tradizioni quando qualcuno muore, si trasferisce semplicemente in un'altra vita.
Appena fuori della capitale, c' è il sobborgo di Teshie, qui si è sviluppato un business molto particolare, quello delle bare personalizzate. Fabbricate da abili artigiani, i feretri devono rispecchiare la vita terrena del defunto, simboleggiare il carattere, un aspetto saliente della sua esistenza, il mestiere o la professione. 
I feretri costano cifre altissime e le famiglie possono anche indebitarsi per assicurare ai loro cari una sepoltura memorabile. La tradizione di seppellire le persone in bare di forma strana iniziò circa 50 anni fa, quando un pescatore fu tumulato in un feretro a forma di pesce. Prima seppellivano i loro cari nelle bare tradizionali. Oggi il campionario dei modelli disponibili è pressoché infinito l´orgoglio e il prestigio della famiglia ruota attorno alla bara che deve impressionare, stupire e suscitare ammirazione. Non oso immaginare come potrebbe essere la bara di un andrologo o di un ginecologo.
Anche i funerali sono estrosi e lasciano sbigottiti i turisti che non immaginano che quegli allegri e chiassosi cortei dove la gente si muove magari a passi di danza, al ritmo dei tamburi, la musica delle fanfare e i clacson delle auto, mentre segue casse a forma di pannocchia, pesce, uccello, aereo, bottiglia di Coca cola, pila duracell, telefonino, giornale, contenitore del latte (la defunta era una lattaia e la data di scadenza quella del decesso) sono veri funerali.
Per il momento è un fenomeno che per il costo elevato è riservato a pochi, ma ci sono segnali di un interesse destinato a crescere. Intanto a Teshie sono arrivate ordinazioni da musei e collezionisti occidentali. 

15 commenti:

  1. Caro Enrico, certo che il mondo è molto strano anche su questo viaggio si sta speculando:))
    Ciao e buona serata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le speculazioni penso le facciano ovunque. Sicuramente le fanno In Italia, l'ho costatato quando sono mancati i miei genitori.
      Ciao caro Tomaso buona serata
      enrico

      Elimina
  2. Ad essere sincera mi fanno un certo effetto... certo il loro concetto di morte è molto diverso dal nostro... comunque anche questo è un business...
    Un abbraccio Enrico,un post interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è anche un modo per esorcizzare un avvenimento naturale. Loro se ne "vanno" in allegria.
      Ciao Betty buona serata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Incredibile Enrico!
    Penso che la cremazione non esista, te li vedi a bruciare feretri così artistici?
    Sei un genio a pescare 'ste stranezze.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto che qualche volta è stato triste vederle sparire sotto terra e, infatti, qualche museo le ha inserite nelle sue collezioni.
      Io non ho tutte le rotelle e mi piacciono le notizie strampalate :-)
      Ciao Cristiana buona serata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Risposte
    1. Oh signur adesso la Krilù mi parla foresto. ahahah.
      Ciao buona serata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Ciao Enrico ce da dire non ce più religione
    buon fine settimana

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno una cultura e tradizioni diverse. Loro commemorano i loro cari in questo modo.
      Ciao Tiziano buona serata
      enrico

      Elimina
  6. Contenti loro...contenti tutti.

    Abbraccio, Enri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'usanza di mettere oggetti di uso comune nelle bare, non è nuova. I Ghanesi sono andati un po’ oltre, adattano il feretro alla personalità del defunto.
      Ciao Gianna, buona domenica, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Certamente hanno molta fantasia.
    Ciao Cavaliere buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS.
      Cavaliere volevo commentare sul tuo blog ma mi è comparsa la scritta:
      PERICOLO MALWARE IN VISTA!!
      GOOGLE CHROME HA BLOCCATO L'ACCESSO A QUESTA PAGINA SU WEBSULBLOG.BLOGSPOT.IT
      IN QUESTA PAGINA SONO STATI INSERITI CONTENUTI DI
      DADIETROIL SIPARIO .IT UN NOTO SITO DISTRIBUTORE DI MALWARE.
      SE VISITI QUESTA PAGINA IL TUO COMPUTER POTREBBE ESSERE INFETTATO.
      Ciao Cavaliere spero di esserti stato utile.

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM