saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.it/

venerdì 31 maggio 2013

La nave foresta - The Floating Forest -


La foresta galleggiante
La SS Ayrfield nave a vapore di 1140 tonnellate e 79,1 metri di lunghezza, fu  varata nel 1911 nel Regno Unito e utilizzata tra il 1941 e il 1945  per trasportare i rifornimenti, per le truppe americane di stanza nella regione del Pacifico, durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1950 la nave fu venduta ad una compagnia che l’usava per trasportare carbone. Dal 1972 la nave giace abbandonata nella Homebush Bay, a ovest di Sydney in Australia. Gli abitanti del luogo l’hanno giustamente ribattezzata  "The Floating Forest" (La foresta galleggiante) ed è diventata un’attrazione per i turisti. La natura, infatti, si è impadronita del relitto trasformandolo in una foresta in miniatura, ricoprendo ogni suo angolo dalla poppa alla prua, di mangrovie e alberi abitati da piccoli animali. 

Questa nave ha fatto una fine migliore di questi relitti

10 commenti:

  1. Impressionante!! Davvero una curiosità, non ne avevo mai sentito parlare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La natura ha avuto il sopravvento sull'incuria umana.
      Buon fine settimana Enrico
      enrico

      Elimina
  2. Caro Enrico una curiosità veramente gigantesca, grazie di avercela fatta vedere.
    Ignoravo questa esistenza caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Navi affondate colonizzate da specie marine se ne sono viste, ma conquistate dalle piante è la prima che vedo.
      Buon fine settimana caro Tomaso
      enrico

      Elimina
  3. Ma come fai a trovare queste rarità Enrico?? E' stupenda!
    Un abbraccio, che sia un sereno w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ho visto una foto di questa nave su un giornale, incuriosito ho fatto una ricerca ... ed ecco il post :-)
      Buon fine settimana Betty, ti abbraccio.
      enrico

      Elimina
  4. Bellissima nave che sconoscevo... Grazie per avercela mostrata.
    Ciao un abbraccio e buon fine settimana,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho vista in foto solo ieri :-)
      Buon fine settimana Francesca un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Magnifico! In quei climi la natura fa ancora più meraviglie che dalle nostre parti: ancora ieri commentavo con amici un certo recupero spontaneo di vegetazione in luoghi abbandonati della mia zona...

    RispondiElimina
  6. È incredibile la capacità che hanno le piante di crescere nei luoghi più impensati. Noi curiamo in tutti i modi le nostre piantine e magari le vediamo morire, poi basta una fessura fra i mattoni, di un campanile, e vedi spuntare una pianta.
    Buona giornata Adriano
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM