saluto


lunedì 16 settembre 2013

La falena barboncino - Poodle Moth-


La falena barboncino 
Questa spettacolare falena è stata avvistata e fotografata per la prima volta dal Dr. Arthur Anker nel 2009. La falena che è stata chiamata “Poodle Moth” (falena barboncino) fu fotografata in Venezuela nel Gran Sabana National Park e non aveva attirato molta attenzione fino a quando il criptozoologo Kal Shuker  ha pubblicato, abbastanza recentemente, la foto sul suo blog e l’immagine ha cominciato a circolare in rete. Alcuni esperti hanno notato una certa somiglianza con un lepidottero comune in Russia e Gran Bretagna ma non in Venezuela. Le ali sono come quelle delle altre falene, il corpo è rivestito da una candida pelliccia tipo barboncino, da qui il nome. Però le antenne e le zampe sono molto differenti da quelle di quei lepidotteri e perciò potrebbe trattarsi di una nuova specie non ancora catalogata. 

Altra splendida falena: farfalla cobra

10 commenti:

  1. non avrei detto che questo animale si riferisca alla specie se cosi si può dire delle farfalle ...e sinceramente neanche saprei dove inserirlo .....fa una tenerezza unica a dire il vero...e sembra quasi che parli ...potrebbe essere un animale anche di compagnia .....almeno dalle foto questo mi arriva ...anche se forse troppo piccolo.....per la farfalla cobra ....che dire ...è davvero splendida a parte il nome.....buon inizio settimana enrico ...un sorriso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto in foto, se non fosse per le ali, sarebbe difficile classificarlo. Quello tenuto in mano poi sembra disegnato per un film di animazione.
      Buona giornata Barbara, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Quante è bella questa rara farfalla!!! è proprio vero che la natura non finisce mai di sorprenderci. Buona settimana caro Enrico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione caro Tomaso
      Buona giornata
      enrico

      Elimina
  3. Oddio… mi fa un po’ senso questa farfalla Enrico… se mi si dovesse posare sulla mano non so che reazione sortirebbe in me… ahahaha, mentre con una farfalla classica non succederebbe…
    Magnifica anche la farfalla Cobra, ma anche questa mi farebbe l’affetto della prima… troppo grande per i miei gusti.
    A questo punto avrai capito che ho qualche fobia riguardo gli insetti eheheheh!!!
    Un abbraccio Enrico, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amo certo gli insetti, odio zanzare, mosche, tafani, vespe, calabroni (mia madre quando era viva era stata punta da un calabrone che le aveva provocato uno shock anafilattico) anche i ragni non mi piacciono. Questo cosino invece mi mette tenerezza.
      Buona giornata Betty un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Fa un po' impressione, ma sempre un capolavoro della natura E'.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica falena che mi ha impressionato, la prima volta che l'ho vista in giardino, è stata la Sfinge testa di morto (Acherontia atropos). Più che il teschio che ha sul corpo, mi ha colpito il fatto che emettesse un verso quando ho cercato di prenderla. Non me lo aspettavo proprio che una farfalla strillasse :-)
      Buona giornata Cristiana
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Meraviglioso! sembra uscito da un manga...incredibile sia vero!.....a volte.., non ci soffermiamo sulle meraviglie della natura..ahime'..se lo facessimo un po' di piu'..,credo ci aiuterebbe a rispettare di piu' e vivere piu' soddisfatti! ciao Enri! :)))

    RispondiElimina
  6. I disegnatori dei cartoons si sono ispirati spesso agli animali strani un esempio è senza dubbio questo QUESTO
    Buona giornata Annastella, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM