saluto


mercoledì 1 gennaio 2014

L'Anno Nuovo


Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno.

12 commenti:

  1. Molto bella questa filastrocca, i suoi versi ci danno forse una buona speranza!!!
    Buon anno nuovo cara Enrico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato per caso questa filastrocca di Rodari e l'ho trovata simpatica. Buon proseguimento delle feste caro Tomaso
      enrico

      Elimina
  2. Sai che l'ho postata anch'io?
    Mi è sembrata la più veritiera.
    Auguri anche a te!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando l'ho letta mi è piaciuta perché mi ha fatto sorridere.
      Ho visto ora che l'hai anche tu nel blog.
      Buon proseguimento delle feste un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Nessuno sa il destino che ci attende, ma la cosa importante è andare avanti con la speranza sempre nel cuore.
    Molto carina questa filastrocca, non la conoscevo.
    Tanti auguri Enrico, e che sia un anno meraviglioso per te e i tuoi cari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty mi piace questa filastrocca perché non pretende di fare sciocche previsioni e risveglia il bambino che c'è in me.
      Auguri di un anno strepitoso per te e i tuoi cari un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  4. Buon 2014 carissimo Enrico, grazie per la filastrocca... Auguro un anno sereno per tutti.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri di un anno prodigo di gioie e soddisfazioni Ale
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. I miei alunni la imparavano a memoria, dopo averne capito il significato...

    Abbraccio, Enrico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianna ora ho capito perché mi piace questa filastrocca... sono ancora un bimbo ahah. Rinnovo gli auguri ti abbraccio ti abbraccio.
      enrico

      Elimina
  6. Due stili diversi, quelli di Rodari e di Neruda, accattivanti e grandi entrambi...

    Buon inizio anno Enrico, tanti auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La filastrocca è gioiosa ed infantile. I versi di Neruda descrivono lo stato d'animo di un uomo innamorato, tormentato e disincantato.
      Ancora tanti auguri Leonardo
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM