saluto


venerdì 3 gennaio 2014

Monaci e gli antichi testi canonici :-)

In convento
 Un giovane monaco è incaricato di aiutare i confratelli a ricopiare i testi canonici. Il novizio vede subito che le nuove copie non sono fatte usando gli antichi testi ma utilizzando vecchie copie.
Va dal priore e gli fa notare che è un modo sbagliato di lavorare perché se nelle precedenti copie sono stati fatti degli errori di trascrizione, questi si ripeteranno in tutte le nuove scritture.
 Il priore ammette che la sua osservazione è giusta e scende nei sotterranei dove sono custoditi gli originali, per controllare. Durante tutta la giornata il priore non si vede e non partecipa alla cena. Alla fine della serata il giovane monaco, preoccupato, decide di andare a vedere se c'è qualche problema.
Quando arriva giù, trova il priore che piange e ripete ossessivamente: “Voto di carità, voto di carità … non voto di castità!”



8 commenti:

  1. Buongiorno Enrico e buon anno nuovo, quant'è bello iniziare con un sorriso, povero priore che trauma ha subito per un errore di scrittura! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sempre bene rileggere ciò che si è scritto, un errore può essere "fatale" ahah.
      Buon fine settimana Sciarada un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  2. Forte Enri... ahahahahah!!!
    Grazie, una risata fa sempre bene!
    Un abbracccio e buona serata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poveri religiosi fregati da un errore di trascrizione ahahah.
      buon fine settimana Betty un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Grazie del buonumore che mi hai donato, Enri.

    Abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Ciao Gianna buon fine settimana con un sorriso. Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  5. Un piccolo errore di trascrizione... meglio fare attenzione!

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Anche i piccoli errori si possono pagare molto cari :-)
    Buon fine settimana Lucia un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM