saluto


martedì 29 luglio 2014

Finisca il rumore delle armi!


"Finisca il rumore delle armi, 
la guerra segna sempre il fallimento della pace
è sempre una sconfitta dell'umanità"

"Penso soprattutto ai bambini ai quali si toglie
la speranza di una vita degna di un futuro,
bambini morti, bambini feriti, bambini mutilati,
bambini orfani,
bambini che hanno come giocattoli residui bellici
bambini che non sanno sorridere.
Fermatevi per favore ve lo chiedo con tutto il cuore,
è l'ora di fermarsi
fermatevi per favore".
Papa Francesco

20 commenti:

  1. Speriamo che questa bellissima preghiera di Papa Francesco venga ascoltata, ma dubito molto.
    Ciao Enrico, buona giornata

    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il numero dei morti continua ad aumentare e le vittime sono quasi sempre i civili e soprattutto i bambini.
      Buona giornata Cristina un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. "Fermatevi, per favore" ..................................

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo focolai di guerra stanno sconvolgendo molti Paesi del mondo e il numero dei morti aumenta di giorno in giorno.
      Buona giornata Gianna un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Che il cielo, l'ascolti e faccia il miracolo cara Enrico.......
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo che serva proprio un miracolo. L'uomo è troppo ottuso per capire che le guerre servono solo a generare lutti ed odio.
      Buona giornata caro Tomaso
      enrico

      Elimina
  4. Mi ha molto colpito questo monito di Papa Francesco.
    Speriamo almeno che non passi inascoltato...

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Belle parole dettate dall’amore ma come vediamo sono inascoltate e le vittime aumentano.
      Buona giornata Lucia un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Cercavo queste belle parole di Papa Francesco, poi ho fatto copia-incolla di un articolo di giornale. Tu sei stato bravo Enrico, io penso a questi poveri bambini..... e prego che qualcuno FERMI questo massacro.
    Buona giornata, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che la strage finisca è la speranza di tutte le persone di buona volontà.
      Anche io avevo fatto il copia/incolla poi ho cercato il filmato per avere l’originale, perché le parole riportate in rete non sempre corrispondevano a quelle che ha pronunciato ed ho rifatto il post.
      Buona giornata Ale un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. La guerra la perde sempre la gente comune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è vero! Mentre i produttori di armi si arricchiscono, i cittadini combattono e muoiono e le persone indifese perdono la vita nelle loro case bombardate.
      Buona giornata Costantino
      enrico

      Elimina
  7. Abbiamo tutti belli pensieri nella mente, preghiamo tutti per un mondo migliore... ma nessuno cambia la propria vita per migliorare la qualità di tutti...

    Ciao Enrico un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rebecca l’egoismo non ha limiti. Ci sono lobbies per le quali la vita umana non conta nulla, l’importante è arricchirsi. L’unica magra consolazione è che comunque anche quelle persone prima o poi creperanno nonostante i soldi accumulati a scapito di vittime innocenti.
      Buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. Splendido argomento.
    Ovviamente sono con te e con il Papa👏.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se le parole pronunciate dal Papa servissero a salvare qualche vita umana, nella situazione attuale sarebbe già un fatto positivo.
      Buona giornata Pia un abbraccio
      enrico

      Elimina
  9. Fermare assolutamente tutte le guerre...è una priorità...un pensiero a tutte le vittime, tra le quali ci sono numerosi bambini!
    Peace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre le prime vittime dei conflitti sono i bambini e le persone indifese.
      Buona giornata Arianna un abbraccio
      enrico

      Elimina
  10. Risposte
    1. In ogni conflitto le prime vittime sono sempre i bambini e tutte le persone inermi. Quelli che il Papa chiama ”residui bellici” spesso sono vere bombe fatte per uccidere e mutilare proprio i bambini.
      Ciao Sciarada buone vacanze un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM