saluto

giovedì 11 settembre 2014

Orologio meccanico del pavone - Ermitage


L’orologio meccanico del pavone è conservato al Museo dell’Ermitage. 
L’orologio fu fabbricato a Londra nel 1777 da James Cox, esperto orologiaio e gioielliere inglese, su richiesta di Grigorij Aleksandrovic Potëmkin, allora favorito della zarina Caterina II. Argento, bronzo, metallo dorato e strass sono i materiali utilizzati per gli animali e i numerosi dettagli naturalistici che compongono questo complesso meccanismo che muove vari animali, ovvero uno scoiattolo, una civetta, un gallo, un pavone che mostra una spettacolare apertura della coda. Dal 1797 l’orologio si trova all’Ermitage e  funziona ancora bene come pochi altri orologi dello stesso tipo, anche se la messa in funzione dei meccanismi che permettono di ammirare i movimenti più spettacolari avviene soltanto in occasioni particolari. Alla partenza il primo meccanismo che entra in funzione è quello del gufo simbolo della notte che muove la testa e batte il piede roteando gli occhi. Bellissimo il pavone che con grazia piega la testa e apre la coda d'oro simbolo del sole. Il pavone poi si gira e mostra il retro della coda la cui superficie argentata simboleggia la notte. Su un fungo sormontato da una libellula animata compaiono le ore.

>Altri automatismi famosi<

12 commenti:

  1. Caro Enrico, veramente interessante questo orologio, non ne avevo mai sentito parlare.
    Grazie amico da te trovo sempre cose che ignoro completamente.
    Ciao e buon pomeriggio caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta i nobili nelle loro dimore si circondavano di oggetti in grado di stupire i visitatori. Ottimi artigiani erano in grado di costruire automatismi che ancora oggi sono in grado di destare ammirazione.
      Buona giornata Tomaso
      enrico

      Elimina
  2. Stupendo, e veramente un'opera d'arte che merita di essere vista e conservata nel tempo.
    ciao buona serata

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli automatismi creati secoli fa continuano ad affascinarci ancora oggi sia per la loro tecnica costruttiva sia per la ricercatezza delle realizzazioni.
      Buona giornata Tiziano
      enrico

      Elimina
  3. Meraviglie, non della natura in questi casi.
    Ho visto anche l'elefante, grazie.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il movimento di certi antichi meccanismi riesce a stupirci ancora oggi.
      Buona fine settimana Cristiana un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Risposte
    1. È veramente fantastico potere ammirare la bellezza e la complicazione meccanica di un capolavoro segnatempo realizzato oltre due secoli fa.
      Buon fine settimana Pia un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. E' veramente uno spettacolo di bellezza e poi gli orologi antichi mi hanno sempre affascinata.
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Il filmato che ho trovato non è il massimo, immagino che avere l’occasione di vederlo visitando l’Ermitage sia un vero spettacolo.
    Buon fine settimana Carla un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  7. molto ma molto interessante decisamente magnifico spero di vederlo presto dal vero

    RispondiElimina
  8. Vedere dal vero il pavone che apre la coda è senza dubbio uno spettacolo. Gli ohhhh di meraviglia che si sentono in certi filmati visti in rete sono molto eloquenti. Buon inizio settimana Carmine
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM