saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.it/

lunedì 21 marzo 2016

Zuly Sanguino


Zuly Sanguino è una pittrice focomelica nata in Colombia nel dicembre 1989.
Nata con la sindrome di Tetra-amelia una grave malformazione per cui gli arti superiori e/o inferiori non si sviluppano in parte o in toto, Zuly ha imparato ad esprimere il suo talento per la pittura dipingendo con la bocca. 
La sua è stata una vita difficile, il padre non sopportando di vederla con quelle malformazioni si tolse la vita quando lei aveva solo due anni, a scuola è stata vittima di bullismo da parte di compagni di scuola e insegnanti, ma Zuly grazie a un’eccezionale  forza di volontà è riuscita a realizzarsi dipingendo. Adattarsi ad una vita normale senza i quattro arti sembrava quasi impossibile ma a 15 anni, la sua esistenza cambiò quando si rese conto che la vita è comunque degna di essere vissuta. Da allora, la sua condizione è diventata un esempio per il mondo, soprattutto per coloro che cadono in depressione e rinunciano a vivere e lottare per problemi infinitamente minori.


*******
Un po' di tempo fa mi aveva molto colpito anche la storia di:

23 commenti:

  1. Una storia che colpisce ed una persona da ammirare
    Ti auguro una buona Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è una ragazza veramente da ammirare. Ha reagito in modo quasi incredibile a ogni avversità.
      Cettina ti ringrazio nuovamente per i graditissimi auguri di compleanno.
      Ti auguro una serena Pasqua
      Felice settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. E' vero ci sono persone che solo con un "raffreddore" si deprimono e non pensano che nella vita ci sono malattie che noi non conosciamo.
    Persone che hanno la forza di reagire pur essendo malate , vedi questa ragazza è l'esempio Che la vita vale la pena di essere vissuta sempre !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il modo di reagire alle avversità dimostrato da Zuly dovrebbe essere un insegnamento per tutti.
      Ciao Marianna buona settimana.
      enrico

      Elimina
  3. Queste sono persone da ammirare… ci insegnano che nulla è impossibile!
    Non smettiamo mai di rinunciare ai propri sogni, e applichiamoci un po’ di più nell’accettare tutto ciò che la vita ci dona.
    Non conoscevo neanche la storia di Esref Armagan, ancora più stupefacente di questa donna, lui realizza cose impossibili!!
    Ti lascio alcuni link di video che lo ritraggono mentre è all’opera… è impressionante ciò che riesce a fare…

    LINK 1
    LINK 2
    LINK 3

    Questo invece è per il tuo compleanno… AUGURISSIMI… anche se in ritardo… e come diceva Troisi: “Mo mu scrivo!” (✿◠‿◠)

    LINK 4

    Grazie Enrico, un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando, seppure a fatica, si riesca a superare il trauma iniziale provocato da qualche evento malacico che mina pesantemente la nostra integrità fisica, allora ci rendiamo conto che la vita merita comunque di essere vissuta. Questa ragazza ne è un esempio lampante.
      Di quei video ne conoscevo solo uno ma sono tutti incredibili.
      Carissima Betty ti ringrazio infinitamente per i graditissimi auguri su maxischermo.
      Quanto alle candeline non si sono lamentati per il costo ma mi hanno costretto ad aspettare l’arrivo dei pompieri prima di poterle accendere. Dicevano che era pericoloso perché erano troppe.
      Felice settimana ti abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Che coraggio questa ragazza. Il suo esempio vale più di mille parole.
    Buona serata Enrico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è una bella ragazza di carattere che superando grandissime difficoltà ha dimostrato al mondo intero quello che può fare chi non si lascia scoraggiare da una disabilità anche gravissima.
      Ciao Lucia felice settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Incredibile...davvero tanto di cappello per questa ragazza così coraggiosa e talentuosa!
    Auguri Enrico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tenacia di Zuly è un insegnamento e uno stimolo per cercare di superare i limiti che una natura a volte crudele c'impone.
      Grazie per i graditi auguri Sontyna
      Felice settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. ho letto con vera emozione il tuo post. Il coraggio di vivere è voglia di vivere.
    Non sono da paragonare a questa ragazza ma, anche ho superato i limiti imposti da un'ischemia con triplo trauma cranico ed un conseguente Parkinson. Ho la lateralità destra destra molto limitata...eppur ho avuto ed ho la forza d'inventarmi ogni giorno sempre più, una me stessa che non conoscevo. vedi il mio blog...un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria ti capisco perfettamente e mi congratulo con te perché non ti sei abbattuta e riesci a superare le limitazioni fisiche causate dal trauma cranico. Complimenti.
      Serena settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Caro amico
    la vita è una lotta che vale la pena affrontare con la gioia di vivere. Serena pasqua
    un abbraccio
    Mietta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mietta concordo pienamente con le tue parole. Non bisogna mai arrendersi.
      Serena Pasqua, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. Una creatura veramente ammirevole, piena di forza e di talento.
    E chi si piange addosso per ogni nonnulla dovrebbe prenderla come esempio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche volta capita di abbattersi per cose che poi si rivelano risolvibili, con un po’ di volontà.
      Questa ragazza è stata colpita veramente in modo grave ma ha saputo reagire stupendamente diventando un esempio per tutti.
      Buona giornata Krilù, un abbraccio
      enrico.

      Elimina
  9. Fantastico.
    Ammiro questo dipinto. Applausi per Mary.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Łucja questa è una ragazza che è veramente un esempio di coraggio. Chi si lamenta continuamente anche per piccole cose, dovrebbe imparare da lei come comportarsi.
      Buona giornata Łucja, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  10. Che bel post Enrico, complimenti!
    Bisogna trovarla la forza, a qualunque costo. Abbraccio e grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha colpito profondamente la tenacia di questa ragazza che ha saputo affrontare e superare con successo prove durissime.
      Ciao Pia
      Buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  11. Ciao Enrico!Veramente meravigliosa, una creatura adorabile!Un esempio emozionante e commovente, se davvero pensiamo a quanto ci allarmiamo, a volte per due cazzate!
    Il suo viso bellissimo tramette gioia di vivere,incredibile! Ho visto anche il link tuo e di Betty del pittore non vedente,che forza trasmettono queste persone! Una lezione d'amore verso la vita! Ti abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste sono persone eccezionali che senza nessuna presunzione c’insegnano che la vita merita sempre e comunque di essere vissuta.
      Ciao cara Rita serena Pasqua per te e chi ti è vicino.
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM