saluto

domenica 15 maggio 2016

Casa degli Omenoni



Palazzo degli Omenoni si trova in Via degli Omenoni 3, vicinissimo alla Scala.
Ciò che caratterizza la facciata di questo edificio sono le otto grandi cariatidi dette “omenoni”che Antonio Abondio  scolpì per decorare la facciata.
La casa fu costruita circa nel 1565 come abitazione dello scultore Leone Leoni che lavorò anche per Carlo V e Filippo II di Spagna. Giorgio Vasari disse che il palazzo rifletteva l’indole eclettica di Leone Leoni, raccoglitore di oggetti d'arte e dipinti fra i quali spiccavano opere di Tiziano e del Correggio. Persino il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci fece parte degli oggetti collezionati da Leone Leoni.
 Gli interni non sono visitabili ma rimane poco di quelli originali, però c'è un bel cortile impreziosito da un colonnato.

18 commenti:

  1. Posto interessantissimo da visitare appena possibile. Condivido anche il post precedente. Mia madre è morta l'anno scorso alla bella età di 98 anni ma, come ben sai, "la mamma è sempre la mamma". Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un paio di cariatidi al lato dell’ingresso dei palazzi signorili una volta erano abbastanza usuali, qui forse hanno esagerato ce ne sono due per ogni finestra e sono pure grandi.
      Buona giornata Elio
      enrico

      Elimina
  2. Davvero particolarissimo questo Palazzo! Oserei dire perfino un pochino inquietante :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stradina stretta e corta, tutti quei “grossi omen” che guardano… nulla di strano che percorrendola uno si senta osservato. :-)
      Ciao Sontyna buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Sono stata parecchie volte alla Scala ma di questo palazzo non mi ricordo molto davvero molto interessante ...
    Bella serata a te caro Enrico ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bianca, la facciata di questo palazzo la trovo curiosa, più che bella la trovo inusuale, per i miei gusti quelle cariatidi sono troppe.
      Felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Ci sono passato davanti alcune volte, preziose le tue informazioni.

    RispondiElimina
  5. La facciata di questo palazzo merita di essere salvaguardata almeno per la sua unicità.
    Ciao Costantino buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  6. Eh si, mi sentirei davvero osservata! :-)
    Ciao Enri, spero tu stia bene, un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quegli omoni non passano inosservati :-)
      Tutto bene cara Betty grazie, sono poco presente perché ho idraulici e muratori in casa.
      Felice giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Ciao caro Enrico, sono stato un può assente, ma a volte la pausa blog fa un enorme bene .. ti abbraccio Rebecca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blog se non è fatto a scopo commerciale dovrebbe essere solo un passatempo, staccare di tanto in tanto è positivo.
      Ciao cara Rebecca felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. La calunnia sbranata dai leoni è l'elemento simbolico del casato.
    Bellissimo post Enrico, abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Caratteristico anche il bassorilievo “La Calunnia sbranata dai leoni” che sporge la testa ed un braccio da sotto il cornicione.
    Felice giornata cara Pia, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  10. Ci sono passato spesso ma non sono mai entrato, peccato che l'interno non sia stato conservato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le sale interne sono riservate ai membri del "Clubino" che ha la fama di essere uno dei club per gentiluomini più esclusivi d'Italia.
      Ciao Carmine felice fine settimana.
      enrico

      Elimina
  11. Ci sono passata spesso e l'ho anche fotografato. Interessante questo " Clubino " per gentiluomini...pensavo non ne esistessero più.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerebbe controllare se sono veri gentiluomini o solo persone arricchite che hanno fondato un Club esclusivo:-)
      Ciao Antonella
      Buona giornata
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM