saluto


sabato 21 maggio 2016

Giornata mondiale della biodiversità 2016



La Giornata mondiale della Biodiversità che si celebra in tutto il mondo il 22 maggio è stata proclamata nel 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con l’obiettivo di tutelare la diversità biologica del Pianeta. 
La biodiversità è fondamentale non solo per noi, ma anche per i nostri discendenti e per tutti gli esseri viventi della Terra. Questa giornata  è un’occasione per ricordare l’importanza di tutelare la straordinaria ricchezza costituita da tutte le specie viventi sulla Terra. 
Difendere la  biodiversità e le specie carismatiche come elefanti, rinoceronti, gorilla, tigri e leoni si traduce in  un vero e proprio investimento economico oltre che in un’assicurazione sulla nostra vita futura, il WWF dice che sono a rischio una specie su cinque.
“A livello globale si perdono 13 milioni di ettari di foreste l'anno e le barriere coralline potrebbero sparire entro il 2050. In Europa il 60% delle specie e il 77% degli habitat sono in uno stato di conservazione non favorevole. La Coldiretti denuncia che  in Italia sono scomparsi tre frutti su quattro".

8 commenti:

  1. Dobbiamo cambiare, la terra si sta gravemente ammalando ... e lei e l'unico pianete che ci offre cosi tanto (cibo, acqua, vita) buona domenica caro Enrico ... Bussi Pif ♥

    RispondiElimina
  2. Purtroppo vediamo che i cosiddetti esperti fanno riunioni spesso inutili perché discutono di ciò che si deve fare entro un arco di tempo di 10/20/30 anni e in attesa delle medicine, il pianeta Terra peggiora e molte specie animali diventano a rischio estinzione.
    Buona domenica cara Pif
    Un abbraccio, bussi
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti tropi riunioni tropi discorsi ( si parlava già nei anni 70 di questo) e non ci sono cambiamenti positivo.. Ma come già detto da me La Terra e la madre di noi tutti, e ogni madre ha il suo metodo di educarci... Le catastrofi naturali sono i primi segni.. ma noi siamo cieco e parliamo soltanto .. e giunto lì'ora dei fatti..

      Bussi ♥ Pif

      Elimina
    2. Concordo pienamente cara Pif
      Bussi♥
      enrico

      Elimina
  3. Se chi di dovere la smettesse di proclamare "giornate mondiali" (spendendo soldi per convegni, depliant eccetera) e facesse REALMENTE qualcosa per il nostro pianeta, non sarebbe molto meglio?
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  4. Questi congressi sembrano siano fatti per ritrovare i vecchi amici. Chiacchierano un po’, poi lanciano la solita proposta tipo: Ciaoooo ci rivediamo l’anno prossimo per discutere su quanti decenni dovranno passare prima di cominciare a preoccuparci del pianeta che va in rovina. :-(
    Buona serata Sontyna un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  5. Si c'è troppa indifferenza intorno a questo argomento, nei congressi c'è più aria di taralluci e vino che d'impegno

    RispondiElimina
  6. Sembra che si riuniscano per parlare di problemi astratti, di qualche cosa che riguarda altri mondi.
    Buona giornata Carmine
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM