saluto


martedì 14 giugno 2016

Rosalba Carriera, pittrice ritrattista



Rosalba Carriera, pittrice ritrattista e miniaturista italiana, nacque a Venezia il 7 ottobre 1675 e morì a Venezia il 15 aprile 1757.
Da ragazzina, studiò musica, letteratura, ricamo, lingue straniere e pittura. Rosalba fu l’allieva di molti pittori e si distinse subito nell’arte di dipingere miniature di dame su scatoline in avorio destinate al tabacco da fiuto, usanza molto in voga anche fra le signore. Diventata famosa per la delicatezza delle sue miniature, cominciò ad eseguire, utilizzando la tecnica a pastello, ritratti di personaggi importanti che apprezzavano la sua maestria nel riprodurre l'incarnato dei volti e delle mani. Rosalba fu accolta dalla nobiltà di tutta l'Europa, dove dipingeva miniature e ritratti per le famiglie reali. Il re di Francia Luigi XV la invitò a corte a ritrarre la sua famiglia, ed entrò anche a far parte dell’Accademia Reale di pittura a Parigi, un onore condiviso da poche. Stessa cosa accadde in Italia, dove entrò a far parte delle Accademie di Roma, Bologna e Firenze.
Negli ultimi 10 anni della sua vita Rosalba fu colpita da una malattia agli occhi che la portò gradatamente alla cecità e la menomazione la fece impazzire.
Morirà poco più che ottantenne, lasciando una collezione incredibile di ritratti di volti noti del suo secolo.



12 commenti:

  1. Caro Enrico, vedi per me è stata sempre Sconosciuta, ora grazie ha te so che è esistita!!!
    Ciao e buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro amico Tomaso, grazie per il commento.
      Buona giornata.
      enrico

      Elimina
  2. Hi, I do think this is a great website. I stumbled upon it ;) I may revisit yet again since I saved as a favorite it.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per il gradito commento. Buona giornata
      enrico

      Elimina
  3. Interessante artista e ottima biografia.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le sue miniature e i delicati ritratti a pastello la fecero diventare una delle personalità artistiche più famose e richieste d'Europa.
      Ciao Vincenzo buona giornata
      enrico

      Elimina
  4. Come sempre... non conoscevo questa artista...Interessanti i tuoi post.
    Un abbraccio Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio cara Francesca.
      Felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Ciao Enrico!
    Ho visto i suoi quadri a Dresda e il Louvre.
    Mi piace questo dipinto.
    Baci e saluti:)
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosalba Carriera è stata giustamente apprezzata in tutta europa.
      Felice settimana Łucja, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. Grazie delle informazioni non la conoscevo erano rare le donne con quel mestiere a suo tempo

    RispondiElimina
  7. Mi ha fatto sorridere leggere che in quel periodo, pittrici anche brave, non dipingessero nudi maschili perché la cosa era ritenuta scandalosa. :-)
    Buona giornata Vincenzo
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM