saluto

sabato 12 novembre 2016

Giornata della gentilezza 13 novembre


Per la giornata della gentilezza, propongo questo racconto trovato in Rete:


La rosa 
 Ciò che conta di più non è «riempirci le mani», ma riempire il cuore. 
  
Il poeta tedesco Rainer Maria Rilke abitò per un certo periodo a Parigi. Per andare all'Università percorreva ogni giorno, in compagnia di una sua amica francese, una strada molto frequentata. Un angolo di questa strada era permanentemente occupato da una mendicante che chiedeva l'elemosina ai passanti. 
La donna sedeva sempre allo stesso posto, immobile come una statua, con la mano tesa e senza mai alzare gli occhi su chi le dava qualcosa.
Rilke non le dava mai nulla. La sua compagna le dava spesso una moneta.
Un giorno, la giovane francese, meravigliata, gli domandò: «Ma perché non dai mai nulla a quella poveretta?». 
Rilke, poiché era un poeta, rispose: «Dovremmo regalare qualcosa al suo cuore, non alle sue mani».
Alcuni giorni dopo, Rilke arrivò con una splendida rosa appena sbocciata, la depose nella mano della mendicante e fece l'atto di andarsene.
Allora accadde qualcosa d’inatteso: la mendicante alzò gli occhi, guardò il poeta, si sollevò a stento da terra, prese la mano dell'uomo e la baciò. Poi se ne andò stringendo la rosa al petto.  
Non si vide per una settimana. Otto giorni dopo la mendicante era di nuovo seduta nel solito angolo della strada. Silenziosa e immobile come sempre.
«Ma di che cosa avrà vissuto in tutti questi giorni in cui non ha ricevuto nulla?» chiese la giovane francese.
Il poeta rispose: «Della rosa! »...

20 commenti:

  1. Grazie caro Enrico, di avere condiviso un racconto che entra diretto al cuore!!!
    Ciao e buon fine settimana con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le azioni fatte con il cuore emozionano sempre
      Felice fine settimana caro Tomaso
      Enrico

      Elimina
  2. Un post che condivido con tutto il cuore perché quando un cuore e colmo di gioia tutto intorno e gioioso
    ciao un abbraccio
    da Tiziano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle azioni fatte col cuore ci sono solo veri sentimenti, niente calcoli o ragionamenti.
      Ciao Tiziano, felice fine settimana
      enrico

      Elimina
  3. Ottima scelta caro Enrico...
    Le emozioni sanno donare qualcosa difficile da spiegare a parole...
    Solo il cuore sa e gioisce.
    Un caro saluto Enrico e buona giornata della Gentilezza :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un mendicante ha bisogno di soldi per mangiare, ma sono convinto che anche un dono fatto col cuore possa aver “commosso” profondamente la mendicante.
      Felice fine settimana cara Betty, un abbraccio gentile.
      enrico

      Elimina
  4. Buona giornata della gentilezza Enrico, tu lo sei sempre. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Ale grazie, sei molto gentile.
      Felice fine settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Bellissimo racconto, Enrico. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è piaciuta l’idea di donare una rosa alla mendicante.
      Felice fine settimana cara Mariella un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  6. la gentilezza e una virtù.. peccato che ci vuole anche un giorno per questa virtù.. Caro Enrico un abbraccio la tua amica Pif♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Pif una gentilezza può essere anche cedere il posto a sedere su un mezzo pubblico, ad un anziano o ad una donna in cinta. Troppo spesso si vedono ragazzi che ignorano anche queste piccole cose.
      Felice fine settimana, un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  7. Ciao Enrico.
    È molto bello, grazie. Abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Pia felice fine settimana, un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  8. un gran bel racconto, grazie non sapevo della giornata della gentilezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che abbiano istituito “una giornata” per qualsiasi cosa, quando mi capita mi diverto a segnalarle :-)
      Felice fine settimana Carmine
      enrico

      Elimina
  9. A dimostrazione di ciò che ho sempre pensato, che anche l'anima ha bisogno di nutrimento e non solo il corpo. Abbraccio caro amico

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Ciao Anna è vero, l’essere umano non ha bisogno solo di cibo.
      Felice fine settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ciao Paola, vedo che il racconto è piaciuto anche a te.
      Buona giornata.
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM