saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.it/

martedì 20 febbraio 2018

Villa Pliniana Torno Como


Villa Pliniana a Torno sul lago di Como
Villa Pliniana è una delle dimore più belle e antiche del lago di Como. La costruzione della villa attribuita all'architetto Giovanni Antonio Piotti, risale al 1573 è fu voluta dal conte Giovanni Anguissola, governatore di Como. L'edificio sorge a picco sulle acque del lago, alle spalle c’è una cascata alta un’ottantina di metri che solca la montagna. Nel cortile della villa c’è ancora la fonte d'acqua intermittente già nota in epoca romana, si tratta di un curioso fenomeno naturale studiato anche da Leonardo da Vinci.
Nel corso dei secoli sono subentrati numerosi proprietari, nel 1590 la famiglia Visconti Borromeo, nel 1675 il nuovo proprietario Francesco Canarisi fece costruire una cappella dedicata a San Francesco. Il principe Barbiano di Belgiojoso acquistò la dimora nel 1840, gli eredi nel 1890 la cedettero alla famiglia dei Valperga di Masino.
Molti ospiti illustri nel corso degli anni hanno visitato la Pliniana: tra questi Leonardo Da Vinci, il poeta Percy Shelley, Gioacchino Rossini, Napoleone, Antonio Fogazzaro, famosi scrittori (Byron, Foscolo, Berchet, Stendhal) musicisti (Liszt e Bellini), scienziati (Volta, Spallanzani e Ghezzi) e monarchi Giuseppe II d'Austria e Margherita di Savoia. 
Dal 1983 Villa Pliniana è di proprietà della famiglia Ottolenghi. Dopo un accurato restauro durato un paio d’anni l'edificio è diventato uno dei resort di lusso più esclusivi del lago di Como. Bella anche la piscina ricavata in un edificio un tempo usato come limonaia.

Stupendo il restauro durato un paio d'anni

PS.  Io e Zuckerberg usiamo entrambi Facebook perciò trovo strano non mi abbiano invitato in villa quando nel 2016 Zuckerberg era alla Pliniana per fare da testimone alle nozze del suo amico Daniel Ek fondatore di Spotify. 😊😊😊

10 commenti:

  1. Caro Enrico, interessante moltissimo, le foto parlano da sole, complimenti caro amico.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Caro Tomaso mi fa piacere sapere che hai apprezzato il post.
    Buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  3. Lago, cascata, fonte... il conte ha scelto proprio un posticino speciale! In effetti, una villa del genere non si può progettare in una location qualsiasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano che nel 1500 Leonardo da Vinci, che frequentava la villa, non abbia progettato una piattaforma per gli elicotteri. 😊
      Buona giornata cara Anna, un abbraccio
      Enrico.

      Elimina
    2. Hahahaha, già, strano... ma forse ci ha pensato e poi si è guardato intorno e si è detto "sai che c'è? invece che pensare agli elicotteri mi rilasso un attimo e mi godo il panorama!" 😁

      Elimina
  4. Che meraviglia ...e che gioiello ...certo ,fare anche una vacanzina qui ....in questa splendida Villa ..e poi sul lago ...è come sentirsi al settimo cielo ...ancora di piu'
    Bentrovato caro Enrico ...i tuoi post sono sempre molto interessanti ...un abbraccio ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Bianca era da un po’ di tempo che non vedevo tuoi quadri. Io per vedere la villa devo accontentarmi delle visite guidate che organizzano in occasioni speciali, ma se i prezzi non sono un problema, una vacanza si potrebbe fare.
      Buona giornata, un abbraccio
      Enrico

      Elimina
  5. OI ENRICO!
    LEIO OS COMENTÁRIOS PARA ENTENDER UM POUCO DE ITALIANO SÓ DEPOIS TRADUZO, ACHO LINDO.
    AS IMAGENS SÃO ENCANTADORAS, UM LUGAR DE SONHO MESMO.
    ABRÇS DAQUI DO BRASIL, AMIGO.
    http://zilanicelia.blogspot.com.br/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non sono stati ancora inventati programmi validi per la traduzione e spesso quelli che troviamo in rete sono pessimi perciò usiamo immagini e filmati per spiegare.
      Buona giornata cara Lani un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM