saluto

mercoledì 6 giugno 2018

Infanzia negata



Dal rapporto di Save the children, si apprende che più della metà dei minori nel mondo, sono minacciati da povertà, conflitti, discriminazioni, rischiano di morire prima di aver compiuto cinque anni per cause facilmente curabili e prevenibili, di soffrire le conseguenze della malnutrizione e di non andare a scuola. Le cifre di queste tragedie sono sconvolgenti e riguardano 1,2 miliardi di minori. Dal rapporto emerge come sia molto stretta la correlazione tra povertà e lavoro minorile. Il Niger è il Paese dove i minori corrono i pericoli maggiori, mentre Singapore, Slovenia e paesi nordici, sono quelli più a misura di bambino, l’Italia si pone all’ottavo posto. Nei Paesi in conflitto, malnutrizione, malattie e mancanza di accesso alle cure sanitarie uccidono più delle bombe. Milioni di minori non avranno mai la possibilità di imparare a leggere e scrivere perché specialmente nelle zone colpite dalle guerre, c’è anche la piaga dei bambini soldato, delle violenze fisiche e sessuali, delle mutilazioni dei genitali femminili, degli stupri, della prostituzione forzata, dei matrimoni precoci e delle gravidanze.
È aberrante che a livello globale, più della metà dei bambini corra il rischio di perdere la propria infanzia già dal momento in cui vengono al mondo. 

6 commenti:

  1. Caro Enrico, questo è un post che dice semplicemente la verità, e tutti dovrebbero mettersi la mano nel cuore!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le guerre e la miseria distruggono sempre i più deboli e i minori sono i primi a essere colpiti da queste tragedie.
      Buona giornata caro Tomaso, un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  2. È terribile tutto ciò è chissà quanto c'è di più e che non viene detto.
    Hai fatto bene a scriverne. Ciao Enrico. 😚

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io immagino lo strazio di quei genitori che affidano agli scafisti i loro figli nella vana speranza di offrirgli un futuro migliore. Probabilmente lo fanno perché la situazione in cui vivono non offre altre scelte.
      Buona giornata cara Pia, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Più della metà è una cifra vergognosamente esorbitante, ma fino a che i padroni del mondo non ne prenderanno coscienza, ammesso che ce l'abbiano , le cose sono destinate a peggiorare.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo con la logica del profitto, nel breve periodo, investire in armamenti rende più che dare un futuro ai giovani. Felice weekend cara Cri, un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM