saluto

venerdì 29 ottobre 2010

Karni Mata Temple. Il tempio dei topi (India)


Karni Mata Temple. Il tempio dei topi ( India)
Il Karni Mata Temple si trova a Deshnok fu eretto nel XV secolo, mentre le colossali porte scolpite in argento e il marmo bianco della facciata furono offerte dal maharajah di Bikaner Ganga Singh, all'inizio del XX secolo. Ciò che sconcerta in questo luogo è la presenza dei topi che scorazzano ovunque, sono i sacri Kaba. I fedeli e i pellegrini della religione Hindu vengono da tutta l'India per venerare ed ammirare i topi - se un sorcio dovesse passare sopra un loro piede questo sarebbe segno di buon auspicio - e si prostrano devotamente se hanno la fortuna di vedere un topo bianco. L’esterno del tempio è circondato da reti d'acciaio che servono per proteggere le creature divine da predatori e gatti che gironzolano all’esterno. Superato un portale in argento si accede al tempio (si deve essere scalzi, al massimo sono concessi i calzini) e ci si imbatte subito con i topi che lo popolano, ce ne sono a migliaia di tutte le dimensioni che passeggiano fra turisti e pellegrini.
Secondo la leggenda Karni Mata incarnazione di Durga, una delle tante forme di Parvati moglie di Shiva, chiese a Yama, dio della morte, di resuscitare il figlio di un cantastorie. Yama si rifiutò e Karni Mata per punirlo fece reincarnare in topi tutte le anime dei suoi devoti sottraendole in tal modo a Yama. In seguito i topi si sarebbero nuovamente reincarnati in uomini.

2 commenti:

  1. Questo è peggio dei serpenti... mamma mia :-(

    RispondiElimina
  2. Ovviamente rispetto la loro fede e le loro usanze, ma queste donne con gonne lunghissime, che stanno tranquillamente sedute per terra a parlare mentre si vedono topi ovunque mi impressionano.
    Loro magari si spaventerebbero se vedessero comparire dei gatti nel tempio. :-)
    Dolce notte Betty
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM