saluto

sabato 29 aprile 2017

Red carpet da guinness in Liguria


Organizzata dalla Regione Liguria con i comuni di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino, tra Rapallo e Portofino oggi s’inaugura una passeggiata di 8,5 chilometri, considerata uno dei percorsi pedonali più belli d’Italia si snoda sul  tappeto rosso di 8,5 km, il più lungo del mondo.

mercoledì 26 aprile 2017

Prova costume :-)


Soddisfatto della prova costume... le ciabatte vanno ancora bene 😛
L'ombrello è perché il cielo si sta coprendo... è dell'anno scorso ma copre ancora quasi tutto😊

lunedì 24 aprile 2017

FESTA DELLA LIBERAZIONE

Sandro Pertini presidente della Repubblica dal 9 luglio 1978 al 29 giugno 1985

L'anniversario della liberazione d'Italia (anche chiamato festa della Liberazione, anniversario della Resistenza o semplicemente 25 aprile) è una festa nazionale della Repubblica Italiana che ricorre il 25 aprile di ogni anno. 
Il 25 aprile 1945 è il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) – il cui comando aveva sede a Milano ed era presieduto da Luigi Longo, Emilio Sereni, Sandro Pertini e Leo Valiani (presenti tra gli altri il presidente designato Rodolfo Morandi, Giustino Arpesani e Achille Marazza) - proclamò l'insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, indicando a tutte le forze partigiane attive nel Nord Italia facenti parte del Corpo Volontari della Libertà di attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa, giorni prima dell'arrivo delle truppe alleate; parallelamente il CLNAI emanò in prima persona dei decreti legislativi, assumendo il potere «in nome del popolo italiano e quale delegato del Governo Italiano», stabilendo tra le altre cose la condanna a morte per tutti i gerarchi fascisti, incluso Benito Mussolini, che sarebbe stato raggiunto e fucilato tre giorni dopo.
La ricorrenza è stata istituzionalizzata stabilmente quale festa nazionale: solo il 27 maggio 1949, con la legge 260.
Da Wikipedia

domenica 23 aprile 2017

L'infiorata ai bagni misteriosi


Questa è la piscina scoperta Caimi di via Botta 18 a Milano, la storica vasca degli anni 30 è rinata da pochi mesi dopo undici anni di chiusura, grazie al progetto della Fondazione Pier Lombardo, che gestisce l'attiguo teatro Franco Parenti e alla collaborazione del FAI. 

L'infiorata per un allegro weekend all’aperto.
Ieri e oggi giornate in cui non si può certo fare il bagno all'aperto 😊, sulla piattaforma nella piscina detta anche “Bagni misteriosi” adulti e bambini hanno creato, usando i petali di venticinque mila fiori giunti da San Remo, dei “tableaux de fleurs “e sul prato è stato steso un rotolo di carta con fiori, dipinti anche dai visitatori.
Poi ovvio il punto di ristoro ecc...
L’Infiorata ricorda il tempo in cui si adornavano le strade con i fiori quando in città arrivavano dei Reali.