saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.com/

mercoledì 12 maggio 2021

Apollo e Dafne


 Apollo si vantava di essere il più bravo nell’arte di lanciare frecce e Cupido per dargli una lezione lo colpì con una freccia d’oro perché s’innamorasse della prima persona che avesse incontrato.
La ninfa Dafne, che si trovava nei boschi, fu la prescelta e Cupido la colpì con una freccia di piombo perché provasse repulsione nei confronti del corteggiatore.
Per salvarsi da Apollo che la inseguiva, Dafne chiese aiuto a suo padre il Dio del fiume e quando Apollo la raggiunse e cercò di toccarla lei si trasformò in un albero di alloro e la sua testa si riempì di foglie.

Povera Dafne aveva un padre pirla, lui stando sempre in acqua aveva il cervello annacquato e invece di fermare Apollo, trasformò la figlia in una pianta.

lunedì 10 maggio 2021

La meridiana del Duomo di Milano


L’antico orologio si trova vicino l’ingresso nella prima campata del Duomo, fu commissionato dagli Asburgo nel 1786 agli astronomi di Brera che lo realizzarono con il contributo dell’abate e astronomo Giovanni Angelo De Cesaris e Guido Francesco Reggio. La linea della meridiana è una striscia di ottone incassata nel pavimento che attraversa le navate della chiesa e risale per tre metri la parete collocata verso nord, perché la larghezza del Duomo non è sufficiente ad accogliere la meridiana per intero. La porzione di metallo sulla parete serve per la lettura nei mesi invernali. Ai lati della striscia sono visibili i segni zodiacali e le date d’ingresso del sole. Sulla parete opposta a quella della meridiana, a un’altezza di 23,8188 metri c’è un foro di circa 25 millimetri di diametro. Questa meridiana non segna tutte le ore del giorno, evidenzia il mezzogiorno vero o fisico cioè il momento in cui il Sole raggiunge la sua massima altezza sul meridiano del luogo di osservazione. A mezzogiorno solare, la luce del sole attraversa il foro e raggiunge la parete opposta proiettandosi sulla striscia metallica.

Verifiche e ripristini sono avvenuti nel 1827 per l’abbassamento del piano del pavimento. Altra verifica fu fatta nel 1929. Nel 1976 nuovo controllo perché gli scavi della metropolitana e l’abbassamento della falda freatica causarono nuovamente un abbassamento del pavimento della Cattedrale, nell’occasione fu anche allargato il foro gnomico sito in corrispondenza della volta.



>MILANO< click

domenica 9 maggio 2021

Festa della mamma


Una mamma non muore mai, resta nei ricordi dei propri figli e in ciò che credono di avere dimenticato. 💖

****

Chiedo scusa a William Adolphe Bouguereau perché per la festa della mamma ho leggermente modificato il suo quadro. Mi sembra che rappresenti l’istinto della maternità che è forse il più forte fra tutti quelli propri dell’umanità.

mercoledì 5 maggio 2021

Fondazione Prada (edificio d'oro)

 


La sede di Milano della Fondazione Prada in Largo Isarco 2 è un complesso di edifici museali e una galleria d'arte contemporanea permanente; si sviluppa su una superficie di 19,000. m² ed  è il risultato della trasformazione di una vecchia distilleria di Gin  dei primi anni del Novecento con  tre nuove costruzioni (Podium, Cinema e Torre inaugurata nel 2018). Un edificio spicca tra gli altri elementi architettonici, è la “The Haunted House” disegnata dall’architetto Rem Koolhaas è il principale punto di riferimento del museo. Si tratta di un vecchio edificio risalente al 1910, il suo esterno è interamente coperto di 200.000 foglie d’oro 24 carati di cm. 10x10.
La Torre alta 60 metri è caratterizzata da una successione di superfici di vetro e cemento, al sesto e settimo piano c’è il ristorante. 
Al piano terra si trova il Bar Luce, progettato dal regista Wes Anderson che ha riprodotto l’atmosfera di un tipico caffè della vecchia Milano.