saluto

lunedì 21 agosto 2017

Il giardino del Diana Majestic


Nel 1842 a Milano in viale Piave nei pressi di porta Venezia, c’era la prima piscina pubblica di Milano il “Bagno di Diana” realizzata dall'architetto Andrea Pizzala; dire pubblica però non è esatto perché l'accesso era riservato a famiglie milanesi di ceto medio-alto.
La vasca lunga 100 m. larga 25 m. era alimentata dalle acque del Seveso-Martesana. Il complesso aveva centoventi cabine, un ristorante, un caffè e un vasto giardino.
La piscina lasciò il posto al Kursaal Diana, elegante hotel di lusso in stile tardo-liberty, realizzato nel 1908 su progetto dell'architetto Achille Manfredini. 
Negli anni l'edificio ha subito numerose modifiche, la più incisiva il restauro del 1922 realizzato da Giuseppe De Finetti.
L'albergo è stato rinnovato nel 1998 e tuttora fa parte della catena Sheraton con il nome di Diana Majestic. Una piacevole sorpresa è il giardino privato, un piccolo tesoro nascosto nel cuore di Milano.


>MILANO< click

giovedì 17 agosto 2017

Per sorridere


Come hai potuto farmi questo? 
Mi hai tradito con un GATTO!
Diventerò lo zimbello della Rete 😠😡

><(((°>¸.·´¯`·.¸¸><((((º> ¸.·´¯`·.¸¸><((((º>

In spiaggia diffidate di chi vi promette addominali scolpiti in poco tempo 😊

sabato 22 luglio 2017