saluto


https://amici-in-allegria.blogspot.com/

giovedì 13 giugno 2019

Zhangjiajie National Park & Tianmen Mountains


Ho rivisto in TV il film AVATAR e ho cercato in rete le montagne dove è stata ambientata la storia.


Il parco forestale nazionale Zhangjiajie è un'area naturale protetta della Repubblica popolare cinese, situata nel territorio del comune di Zhangjiajie, nella provincia settentrionale dello Hunan e fa parte dell’area molto più grande di Wulingyuan riconosciuta come patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1982. 
Le caratteristiche geografiche più notevoli del parco sono le formazioni simili a pilastri visibili in tutto il parco, sono il risultato di molti anni di erosione fisica, provocata dall’espansione del ghiaccio in inverno e delle piante che crescono su di essi. Uno dei pilastri in pietra arenaria, la Colonna del Cielo Meridionale di 1.080 metri, è stata ufficialmente ribattezzata " Avatar Hallelujah Mountain” in onore del film. I registi e gli scenografi del film hanno affermato di aver tratto ispirazione per le “rocce galleggianti” provenienti dalle montagne di tutto il mondo, comprese quelle della provincia di Hunan. 
Strutture:
Bailong Elevator (si vede nel filmato)
L'imponente ascensore Bailong è stato aperto al pubblico nel 2002, è l'ascensore esterno più alto del mondo. La struttura è formata da tre ascensori, ognuno dei quali può trasportare fino a cinquanta persone per volta.
Nell'agosto 2016, Zhangjiajie Grand Canyon ha inaugurato lo Zhangjiajie Grand Canyon Glass Bridge, il più lungo (430 m) e il più alto (300 m) ponte pedonale in vetro del mondo. 

giovedì 6 giugno 2019

lunedì 3 giugno 2019

Residenza Vignale MI


 Se passi distrattamente davanti a questo palazzo con la facciata di taglio semplice e pulito  quasi non lo noti, ma varcato il cancello, tutto cambia.
Peccato sia visitabile solo grazie alle giornate FAI

Residenza Vignale
La costruzione risale al 1905-1907 ed è nata come dimora di un principe austriaco desideroso di risiedere a Milano. Il progetto originale firmato dall’architetto Gattermayer, è frutto anche della collaborazione con l’architetto viennese Adolf Loos. 
Nella facciata elementi di spicco sono i putti che sorreggono il terrazzo. 
Il palazzo originariamente aveva solo due piani: al piano terra le quattro sale di ricevimento e l’ampio ingresso dominato dallo scalone si differenziano per colori e tipologie e si affacciano su un cortile fiorito. Sul primo piano ci sono le camere da letto e salottini. Nel cortile spiccano gli alloggi della servitù inseriti in un curioso edificio con modanature di legno scuro, poi c’è la scuderia per i cavalli, il deposito per la carrozza e una pensilina di ferro elegantemente decorata.
Dopo la morte del principe nel 1914, la casa passò nelle mani di diversi proprietari e fu sopraelevata di alcuni piani negli anni ’50. 
L’aspetto originario della struttura di base, i soffitti elegantemente decorati, i pavimenti in parquet e marmo, il taglio pulito dello scalone e delle sale, è fortunatamente rimasto immutato. L’arredo interno è composto da specchiere, console dorate, arazzi, quadri, tappeti e un raffinato salottino siciliano in boiserie e specchi 
Dopo un minuzioso intervento di restauro, nel 2002 la casa è diventata una sede di prestigio per eventi, congressi, esposizioni con il nome di “Residenza Vignale”.




>MILANO< click

domenica 2 giugno 2019

2 giugno festa della Repubblica Italiana


Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Festa della Repubblica Italiana è una giornata celebrativa nazionale italiana istituita per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. Si festeggia ogni anno il 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, nonché anniversario della morte di Giuseppe Garibaldi, 
Il 2 e il 3 giugno del 1946 si tenne un referendum istituzionale con il quale gli italiani vennero chiamati alle urne per decidere quale forma di stato – monarchia o repubblica – dare al paese. Il referendum fu indetto al termine della seconda guerra mondiale, qualche anno dopo la caduta del fascismo.