saluto

martedì 10 maggio 2022

Frasi dal Cantico dei Cantici

Salomone parla alla Sulammita 
( Ho scelto le frasi senza rispettare la sequenza originale del testo)

 Come nastro di porpora le tue labbra,

la tua bocca è piena di fascino;

come spicchio di melagrana è la tua tempia

dietro il tuo velo.

 Belle sono le tue guance fra gli orecchini,

il tuo collo tra i fili di perle come una torre d’avorio,

i tuoi occhi come le piscine di Chesbon

presso la porta di Bat-Rabbìm,

il tuo naso come la torre del Libano

che guarda verso Damasco.

Il tuo capo si erge su di te come il Carmelo

e la chioma del tuo capo è come porpora;

un re è tutto preso dalle tue trecce.

I tuoi seni sono come due cerbiatti,

gemelli di una gazzella,

che pascolano tra i gigli.

Tutta bella sei tu, amata mia

Le curve dei tuoi fianchi sono come monili,

opera di mani d’artista.

Il tuo ombelico è una coppa rotonda

che non manca mai di vino aromatico.

Il tuo ventre è un covone di grano,

circondato da gigli.

Quanto sei bella e quanto sei graziosa,

o amore, piena di delizie!

Come sono belli i tuoi piedi

nei sandali, figlia di principe!

La tua statura è slanciata come una palma

Siano per me i tuoi seni come grappoli d’uva

e il tuo respiro come profumo di mele.

Il tuo palato è come vino squisito,

che scorre morbidamente verso di me

e fluisce sulle labbra e sui denti!

Quanto è soave il tuo amore,

sorella mia, mia sposa,

quanto più inebriante del vino è il tuo amore,

e il profumo dei tuoi unguenti, più di ogni balsamo.

Le tue labbra stillano nettare, o sposa,

c’è miele e latte sotto la tua lingua

e il profumo delle tue vesti è come quello del Libano.

Giardino chiuso tu sei,

sorella mia, mia sposa,

sorgente chiusa, fontana sigillata.

I tuoi germogli sono un paradiso di melagrane,

con i frutti più squisiti,

alberi di cipro e nardo e zafferano, cannella e cinnamòmo,

con ogni specie di alberi d’incenso,

mirra e àloe,

con tutti gli aromi migliori.

Fontana che irrora i giardini,

pozzo d’acque vive

che sgorgano dal Libano.

Come un giglio fra i rovi,

così l’amica mia tra le ragazze.


sabato 7 maggio 2022

Festa delle mamme 8 maggio 2022


AUGURI A TUTTE LE MAMME DEL MONDO 🌼

Un pensiero particolare  alle  mamme ucraine, sono donne in fuga dalla guerra con i loro bambini, partoriscono nei seminterrati, nei rifugi, scrivono sul corpo dei propri figli i contatti dei parenti. Un grazie alle mamme polacche che hanno lasciato i passeggini in stazione per le mamme ucraine che potrebbero averne bisogno quando arriveranno in Polonia con i bambini.

“Mamma”, la parola più bella sulle labbra dell’umanità.

venerdì 6 maggio 2022

Le risse in TV


In TV imperversano i "tuttologi" PRESUNTUOSI CREDONO DI SAPERE TUTTO DI TUTTO, strillano blaterano e litigano in continuazione. Pare che le risse in TV aumentino gli ascolti, infatti poi le ripropongono continuamente. Invitano sempre gli stessi attaccabrighe che se ne fregano dei pseudo presentatori incapaci di gestire i programmi, ma forse le risse sono stipulate anticipatamente  per contratto. Purtroppo questa pandemia ha peggiorato anche i rapporti umani. Probabilmente sono io quello che sbaglia e non guarda più la TV, non ho tempo per odiarli ma due secondi per mandarli....posso trovarli.

martedì 3 maggio 2022

Dubbi al PC: elementi tematici e " Password Day"


Tempo fa ho creato la sezione: ELEMENTI TEMATICI DEL BLOG <clik

Eppure ancora adesso non ritrovo quello che cerco. 😭UFFFAAAA!
Oggi poi è il " Password Day" e dovrei controllarle tutte.