saluto

martedì 16 aprile 2024

villa Mirabello




 Mirabello è una villa nello stile rinascimentale lombardo caratterizzato dalle finestre ogivali in cotto. È articolata attorno ad un cortile porticato e conserva ancora sale con affreschi di fine Quattrocento.Interessante anche la cappella annessa al cortile che conserva tracce di antichi affreschi. Edificata nel XV secolo come casa di caccia, in epoca sforzesca fu la dimora di villeggiatura “fuori porta” di personaggi legati alla corte, in seguito divenne un'azienda agricola.

Nel 1916 fu restaurata da L. Perrone, nel 1917 i coniugi Giuseppe e Lina Mulatti la acquistarono e ne donarono la proprietà al Patronato per i Ciechi di Guerra della Lombardia.Nel 1930 la villa fu ampliata da Ambrogio Annoni con una nuova costruzione nello stesso stile.

Ora è stata aperta dal FAI, di solito è visitabile solo in occasioni speciali come mercatini o eventi


venerdì 12 aprile 2024

12 aprile: Giornata Internazionale dei Viaggi dell'Uomo nello Spazio

 

The General Assembly, in its resolution A/RES/65/271 of 7 April 2011, declared 12 April as the International Day of Human Space Flight.

Il 12 aprile 1961, Yuri Gagarin compì il primo volo orbitale attorno alla Terra in un 1 ora e 48 minuti a bordo della capsula spaziale Vostok 1, a 320 km dal suolo terrestre. Proprio per questo motivo, nel 2011 le Nazioni Unite hanno reso il 12 aprile la Giornata Internazionale dei Viaggi dell'Uomo nello Spazio per celebrare l'inizio dei viaggi spaziali per l'umanità.

giovedì 11 aprile 2024

Queste sono le cose scandalose!

 



“A Milano una commissione boccia l'esposizione in piazza dell'opera dell'artista Vera Omodeo perché non rispecchia i valori "di tutti"
'HO MESSO LA FRASE FRA VIRGOLETTE PERCHÉ NON E MIA E IO MI VERGOGNEREI SE PENSASSERO CHE L'HO DETTA IO!
Come è possibile ci sia chi ha considerato scandalosa la statua di una donna che allatta? 
Per nasconderla pare la metteranno nel giardino della clinica ostetrica  Mangiagalli.

mercoledì 10 aprile 2024

Casa Fontana Silvestri

 


In Internet leggo  che questo palazzo situato in Corso Venezia 10 Milano è il più vecchio di Milano o comunque uno dei più vecchi e meglio conservati. Probabilmente  nella progettazione intervennero il Bramante o il Bramantino.
Il palazzo Fontana Silvestri in stile rinascimentale lombardo risulta avere un suo nucleo già edificato alla fine del Trecento, ma forse fu ampliato e riqualificato in senso moderno alla fine del XV secolo. Il cortile di forma trapezoidale nella parte bassa è  porticato su tre lati  con arcate a pieno centro impostate su eleganti colonne con basi e capitelli, i tondi con ritratti sforzeschi e profili di imperatori romani posti nelle vele degli archi  mentre il quarto lato è costituito da un semplice muro divisorio con le proprietà adiacenti. Sul piano superiore del cortile si sviluppano, su due lati, eleganti logge  Ci sono prove che ancora all'inizio dell'Ottocento ci fosse un vasto giardino che si estendeva dietro al palazzo e lungo il Navigli.
 In origine il palazzo era interamente decorato e casa Fontana rimase per secoli la più celebre di questi esempi. Oggi rimangono solo alcune tracce poco leggibili sotto il cornicione (io le ho un po' evidenziate con il computer)

domenica 7 aprile 2024

Voce di cane

 Briton Rivière

"Voce di cane" 

Ti scrivo uomo, per ricordarti che molti di noi 
vagano assetati ed affamati 
con le zampe sanguinanti per il troppo cammino 
che fanno alla ricerca di chi 
li ha abbandonati. 
Finché una macchina non li falcia 
o qualche mano crudele non li cattura 
Ti siamo amici da millenni. 
Pronti a guidarti se i tuoi occhi non vedono. 
A scavarti nella neve o nelle macerie se rimani sepolto. 
A lottare ed a morire al posto del collega poliziotto 
nella lotta contro la violenza. 
A difendere la tua casa e le tue cose. 
Capace di sciogliere i sentimenti 
se il tuo cuore cade nell'aridità'. 
A colmare il vuoto della tua solitudine 
ed a morire di dolore sulla tua tomba. 
Fermati un attimo,uomo, 
a riflettere sul male che fai anche a te stesso 
attraverso il male che fai agli altri 
e cerca di ravvederti, 
prima che sia troppo tardi per tutti. 
Se lo vorrai ci riuscirai. 
Parola di cane

(Anonimo)