saluto


lunedì 1 ottobre 2012

Lemming

Lemming
I Lemming sono piccoli roditori che passano una parte della giornata sotto terra. Il loro habitat è la tundra, non vanno in letargo.  Durante la primavera e l’estate trascorrono più tempo all’aperto in cerca di cibo. Sono erbivori voracissimi e mangiano tutto ciò che è vegetale, radici, bulbi e anche le cortecce degli alberi.
Secondo le specie, il peso varia tra 30 e 120 g e sono lunghi tra 7 e 15 cm. Hanno pelo lungo e soffice e coda molto corta. I Lemming sono piuttosto solitari e s’incontrano in natura soltanto per accoppiarsi, sono molto prolifici.
Per moltissimo tempo si è creduto, erroneamente, che i Lemming si suicidassero in massa quando il loro numero era diventato eccessivo e il cibo di conseguenza scarseggiava. Nella realtà, quando ci sono esplosioni demografiche nella colonia di questi voracissimi roditori, i componenti del gruppo si spostano in cerca di nuovi territori. Se durante la migrazione si trovano davanti ad un dirupo o a un corso d’acqua, le prime file possono essere spinte involontariamente nel dirupo o nell’acqua, dalla massa che segue, mentre altri muoiono per cause accidentali. Non si tratta certamente di un suicidio di massa!

12 commenti:

  1. meno male!Non mi piaceva l'idea del suicidio di massa.
    Sono troppo carini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono dei batuffoli di pelo da coccolare. La storia del suicidio di massa non ha nessuna base scientifica.
      Ciao Lucia buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Caro Enrico qui da te quante cose nuove c è da imparare,
    io al primo momento pensavo si trattasse di ratti che sono portatori di malattie
    e in vece questi animalini essendo vegetariani non lo dovrebbero esserlo.
    Ciao e buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso questi animaletti appartengono alla stessa famiglia dei criceti.
      Buona giornata caro Tomaso
      enrico

      Elimina
  3. Ciao Enrico simpatico questo animaletto fa molta tenerezza
    buona serata
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta avevo dei criceti e dopo la diffidenza iniziale, quando potevano dare dei piccoli morsi, avevano imparato a riconoscere le persone e cercavano il contatto. Penso che questi si comportino allo stesso modo.
      Ciao Tiziano buona giornata
      enrico

      Elimina
  4. Allora esiste sul serio? Non é solo un personaggio dei cartoni animati? :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo esistono, ma essendo prolifici pare siano pure molti :-)
      Ciao Adriano buona giornata
      enrico

      Elimina
  5. E' decisamente più bello dal vivo che nei cartoni, ha un'aria sveglia e furba che consola...

    Buona serata.

    RispondiElimina
  6. Ha un musetto simpatico come quello dei criceti.
    Ciao Sirio buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  7. Sempre interessanti le notizie che ci trasmetti sui più diversi argomenti.
    Questa bestiola ha un aspetto tenerissimo.

    RispondiElimina
  8. Premesso che tutti gli animali stanno bene nel loro habitat naturale, tenere in mano questi esserini che imparano a riconoscerti e si fanno coccolare, penso dia le stesse piacevoli emozioni che dà un criceto.
    Ciao Krilù buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM