saluto

giovedì 18 febbraio 2016

Casa museo Poldi Pezzoli - Milano


La casa  Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni 12 - 20121 Milano

Il palazzo che si trova a pochi passi dalla Scala risale al XVII secolo, e fu acquistato da Giuseppe Pezzoli, antenato di Gian Giacomo Poldi Pezzoli. 
Alla fine del Settecento il palazzo fu riadattato in stile neoclassico dall’architetto Simone Cantoni,  poi fu nuovamente modificato da Giuseppe Balzaretto tra il 1850 e il 1853.
Nel 1939, durante la Seconda Guerra Mondiale, il Museo fu chiuso e le opere furono portate in salvo in diversi rifugi antiaerei.  Nella notte tra il 12 e il 13 agosto 1943 i bombardamenti che colpirono Milano danneggiarono seriamente la maggior parte dei decori fissi: il Salone dorato, la Sala nera, la Camera da letto e lo Studiolo di Gian Giacomo Poldi Pezzoli. 
Oggi accanto alle numerose sale storiche restaurate, si affiancano nuovi ambienti come la Sala d’Armi progettata da Arnaldo Pomodoro.
Si tratta di una delle più importanti case museo in Europa, ogni ambiente si ispira ad uno specifico stile del passato e ospita un’eccezionale scelta di manufatti artistici antichi. Si possono ammirare le preziose raccolte di dipinti dal Trecento all’Ottocento, la biblioteca che comprende 3359 volumi a stampa dal XV al XIX sec., vetri di Murano, la raccolta di pizzi in prevalenza italiani e collezioni tessili. Il Giardino del Paradiso nel tappeto “delle tigri” e tappeti persiani del XVI secolo, una raccolta di  orologi antichi dal XVI al XIX sec. e le raccolte di oreficeria con smalti, gioielli ed orologi solari del XV e XVI sec.
Numerose le opere pittoriche di artisti quali il Pollaiolo suo il "Ritratto di fanciulla" simbolo del museo, Perugino, Piero della Francesca, Sandro Botticelli, Giovanni Bellini, Michelangelo Buonarroti, Pinturicchio, Filippo Lippi, Andrea Mantegna, Jacopo Palma il Vecchio, Francesco Hayez,Giovanni Battista Tiepolo, Jusepe de Ribera, Canaletto, Lucas Cranach il Vecchio, Luca Giordano.



>MILANO< clik

20 commenti:

  1. Molto bello questo post caro Enrico.
    Ciao e buona giornata, con un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Tomaso
      Buon fine settimana
      enrico

      Elimina
  2. ೋღ♥ღೋ
    ————-/\,,,/\
    …………( =’.'=)♪♫ MIAO
    ——–(,,)— ♥ —(,,)—-
    ____|____|____l___l___l
    |_____!____!___l___l__l
    _|___|____|___l___l___l
    |_____|____|___l___l__l
    |___|____|____l___l___l/)/)
    __|__|____|____l___l__l ‘,’ )
    |____|___|___|___l___ll),”
    _|_____|___|___l___l__l
    ღ♥Cari amici brindo a voi e a questa vita:
    Pace Amore e Gioia Infinita!
    Buon fine settimana!ೋღ♥ღೋ

    ღ♥Queridos amigos brindo por ustedes y por la vida:
    ¡Paz, amor y alegría infinita!
    ¡Feliz fin de semana! ೋღ♥ღೋ

    ೋღ♥ღೋLuce nel cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirta Luce nel cuore
      Grazie per il tuo intervento
      Gioioso fine settimana
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  3. Ciao Enrico,mamma mia che meraviglia! Ho cliccato il link "Milano" ho dato un'occhiata e ho letto "leggende" wow vado subito a leggere le leggende,poi ho visto un fantasma! Mi piacciono troppo ste cose legate alle nostre mitiche e bellissime citta' Italiane!
    Ciao buon pomeriggio a presto!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa mi si era inserito un doppio commento!
      Ho letto le leggende e molte sono "de paura", non le conoscevo proprio! Quella di Carlina,la fantasmina!
      E non sapevo nemmeno quelle riguardanti la porta del duomo, il biscione e il toro da calpestare, porello! Il leone veneziano come bottino, insomma son tutte interessantissime, e se visiti una citta' conoscendo queste notizie sei maggiormente incuriosito!
      Volevo dire anche che la zona dei Navigli è notevole, tempo fa, insieme ad altri pittori, esponevamo sui navigli, lo ricordo ancora come un posto bellissimo!
      Ciao Enrico e "viva Milan che l'è un gran Milan!" Lo diceva mia mamma, non so se è giusto detto cosi'! A presto!:)))

      Elimina
    2. Ciao Rita, sapere che ti abbia interessato quello che hai letto nei miei post mi gratifica. Spesso sono proprio le cose inusuali quelle che attirano maggiormente la mia attenzione.
      Con gli ultimi interventi la zona nei navigli è migliorata, specialmente la Darsena.
      Buono il tuo milanese specie se considero sia pronunciato da una simpaticona che vive in una città Patrimonio dell’umanità.
      Felice fine settimana
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Che meraviglia!!
    Uno scrigno prezioso che racchiude molteplici tesori d’arte
    Un abbraccio Enry, buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Betty, per fortuna in tempo di guerra hanno messo in salvo le opere altrimenti, visti i danni subiti dall’edificio durante i bombardamenti, molte meraviglie sarebbero state distrutte.
      Felice fine settimana
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. Che sontuosità, caro Enri.

    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il palazzo dall'esterno passa quasi inosservato, ma appena entri nella casa museo apprezzi subito la bellezza del posto.
      Ciao Gianna, buon fine settimana
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Risposte
    1. Queste immagini danno solo una pallida immagine di questa casa museo.
      Buona settimana Olga
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. E' uno dei nostri gioielli più preziosi, incastonato in una via raffinatissima di Milano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le case museo della nostra città sono molto interessanti. Ora sto completando un post su un'altra di queste meraviglie.
      Ciao Ambra buona giornata
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  9. Sinceramente la città di Milano non mi ha mai molto attirato, ma da come ce la presenti tu, credo che cambierò parere, anzi lo cambio da subito e vediamo se mia moglie sarà d'accordo. E' vero che, come dici tu, da fuori il palazzo dice poco, ma dentro è una pura meraviglia. Ciao Enrico e buona serata domenicale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Milano "nasconde" luoghi molto interessanti, qualche volta li cela talmente bene che persino noi milanesi non li conosciamo :-)
      Buona giornata Elio
      enrico

      Elimina
  10. Incantevole questo palazzo Museo e le sue opere d'arte.
    Un grande patrimonio!
    Buona serata Enrico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È bello visitare queste case museo perché si vedono opere d'arte importanti e con un tuffo nel passato, si vede come vivevano le persone agiate di quel periodo.
      Buona giornata
      Lucia
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM