saluto


lunedì 14 aprile 2014

La manna



La manna
La manna mangereccia del deserto Lecanora esculenta, Lecanora affinis è l’escrezione dei giovani rami di alcuni licheni, provocata dalle punture di un insetto e si presenta come masserelle giallicce, che sollevate dal vento possono essere trasportate a grande distanza. Ancora oggi i Tatari la usano come alimento nella preparazione di un tipo di pane. 
Nella Bibbia si legge che Dio mandò la manna agli Israeliti che soffrivano la fame nel deserto.
In Italia la manna è un prodotto tipico siciliano ed è ottenuta da alcune specie di frassini, in particolare dal  Fraxinus ornus un albero spesso ridotto a cespuglio che può raggiungere al massimo i 10 m d'altezza. Oggi la coltivazione è limitata al territorio di Pollina e Castelbuono ma fino agli anni '50 in alcuni centri la manna costituiva la base dell'economia locale.
Praticando piccole incisioni trasversali sulla corteccia dell’albero, si provoca la fuoriuscita della linfa che sgorga lentamente e a contatto con l'aria si condensa. Commercialmente si distinguono diverse qualità e la più pregiata  è la  manna cannolo che è simile ad una stalattite profumata di colore bianco e di sapore dolce acidulo. La composizione chimica della manna è molto complessa e dipende da diversi fattori tra cui: qualità, zona di provenienza, l'età del frassino, la sua esposizione, l'andamento stagionale e molti altri fattori. La manna possiede blande proprietà purgative, dovute soprattutto alla mannite e specialmente in passato si usava come lassativo. 

giovedì 10 aprile 2014

Un sorriso


 Un sorriso è un volo di felicità 
 parte dall’anima di chi lo dona 
e giunge al cuore di chi lo riceve.

anonimo

lunedì 7 aprile 2014

I grandi dubbi esistenziali :-)

io pensieroso

Le domande senza risposte

Adamo ed Eva avevano l'ombelico?
Il formaggio con le pere è femmina? O si droga?
Gestante è un participio presente o preservativo imperfetto?
In India se le vacche sono sacre, i vitelli sono beati?
Con uno stipendio da fame si possono nutrire dei dubbi?
Perché per chiudere Windows si deve cliccare su "start"?
Presuntuosa è la stretta di mano del meccanico?
Le tende da sole... soffrono di solitudine?
In una banca del seme, cosa danno di interessi?
Fahrenheit significa tirar tardi la notte?
Se il mio capo si droga, io sono un tossico-dipendente?
Un donnaiolo incallito dove li ha i calli?
Perché Superman si mette gli slip sopra il costume?
Perché si dice sala-parto se ci sono solo nuovi arrivi?
Il pangrattato è una pagnotta ottenuta in modo illecito?
Una rosa senza spine va a batterie?
L’appendicite è un attaccapanni per scimmie?
Il cul turismo è  il viaggio di piacere di una supposta?
Se la Fabbrica Italiana Automobili Torino si chiama FIAT …
Perché la Federazione Italiana Consorzi Agrari si chiama Federconsorzi?
Lo strafottente è una persona di grandi qualità amatorie?
Perché il detersivo per i piatti contiene vero succo di limone e le limonate e i gelati solo aromi?

sabato 5 aprile 2014

Il Pomelo, (Citrus maxima o Citrus grandis)


Il Pomelo 
È una delle tre specie da cui derivano tutti gli agrumi. Questo frutto può avere una forma a pera con un diametro massimo di 30 cm. ed un peso che può sfiorare i 10 kg. 
La buccia può essere verdognola, qualche volta è rosata. Il colore della polpa varia dal giallo paglierino al rosa fino al rosso. La parte bianca spugnosa che si trova sotto la buccia è molto abbondante, di sapore amaro, e va eliminata. Il frutto maturo ha un sapore fra il pompelmo e quello dell’arancio amaro, è solo un po' più dolce.
In Cina, si utilizza principalmente come frutto da tavola, oppure se ne usa il succo. In alcune nazioni si utilizza anche in insalate di frutta o di legumi, la buccia viene candita. 
Dalla buccia e dai fiori l’industria ricava profumi e oli essenziali. 
Le principali sostanze contenute nel pomelo sono: vitamina C, beta-carotene, vitamine del gruppo B compresa la B9, potassio. Dicono che contribuisca a regolare la pressione arteriosa e a prevenire l’arteriosclerosi, è indicato per il trattamento e la prevenzione dell’asma e può essere utile nelle diete.