saluto

venerdì 22 ottobre 2010

Il più grande rettile volante del Cretaceo


Ornithocheirus
I primi fossili di Ornithocheirus sono stati trovati nel Wealden nel Sussex, in Inghilterra nel 1827 e sono stati classificati come Ornithocheirus solo nel 1869. Vissuto nel Periodo Cretaceo - da 135 a 65 milioni di anni fa - era il più grande Pterosauro mai esistito. Un enorme rettile in grado di volare con un'apertura alare di 12 m – le ali erano formate da una membrana come nei pipistrelli - a terra era alto 3 m la sua lunghezza totale era di circa 3,50 m la sola testa misurava 1,5 m e pesava forse 70kg. Essendo carnivoro aveva denti appuntiti. Considerando la distanza fra i luoghi nei quali sono stati ritrovati i resti fossili si presume che fosse un buon volatore.
Per avere un’idea reale della grandezza basti pensare che un aereo Cessna172 che trasporta 3 passeggeri più il pilota ha queste misure: apertura alare 11m. altezza 2,72m. lunghezza 8,28 m.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM