saluto

mercoledì 10 novembre 2010

Elephanta Caves-India


Elephanta Caves
Patrimonio dell’umanità UNESCO
Elephanta è una piccola isola che dista solo 10 km da Mumbai (Marathi मुंबई). Elephanta è famosa per le sue magnifiche “Caves” risalenti a un periodo compreso fra il IX e il XIII secolo quando su Bombay (oggi Mumbai) regnava la Dinastia Silhara, alcune sculture sono attribuite alla precedente Dinastia Rashtrakuta, dal IV al IX secolo. Le grotte si trovano a un'altezza di circa 76metri sopra il livello del mare e furono scolpite dai seguaci di Shiva. Ci sono tre ingressi al tempio, l'intero complesso si estende su una superficie di circa 60.000 m², è simile ad un’enorme scultura realizzata scavando la roccia. La zona più spettacolare è di 5.600 m² divisi fra una stanza principale di 40 m² (con ampi colonnati), due laterali, cortili e alcuni santuari secondari. Nelle Caves si trovano numerosi bassorilievi, sculture ed un tempio Indù che si dice essere la dimora del dio Shiva; è il luogo più importante del tempio qui si trova la grande statua con tre teste alta oltre 6 m che rappresenta Shiva e una serie di nove bassorilievi che descrivono episodi della sua vita. Molte delle sculture furono usate dai soldati portoghesi come bersaglio per esercitarsi a sparare, teste e braccia sono le parti più danneggiate o mancano completamente.

2 commenti:

  1. Affascinante anche questo sito, di cui non sapevo nulla!

    RispondiElimina
  2. Molto interessante , deve essere uno spettacolo veramente grandioso!

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM