saluto

sabato 1 gennaio 2011

Da domani sarò triste


Da domani sarò triste
Da domani sarò triste, da domani.
Ma oggi sarò contento; a che serve essere tristi?
A che serve?
Perché soffia un vento cattivo?
Perché devo dolermi oggi del domani?
Forse il domani è buono, forse il domani è luce.
Forse domani splenderà ancora il sole e non vi sarà ragione di essere tristi.
Da domani sarò triste, da domani.
Ma oggi sarò contento;
E ad ogni giorno amaro dirò
"Da domani, sarò triste. Oggi no".


(Poesia trovata in un ghetto nel 1941)

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM