saluto


venerdì 30 agosto 2013

Tram ristorante a Milano


Con ATMosfera puoi pranzare o cenare mentre fai il giro per le vie di Milano su un tram che parte da Piazza Castello e dopo due ore ti riporta nel medesimo posto.
Le officine ATM hanno restaurato e trasformato due storiche vetture del 1928 in ristoranti dal gusto retrò così strutturati: 4 tavoli per 4 persone sulla sinistra e 4 tavoli per 2 persone sulla destra; in mezzo vi è un corridoio che permette al cameriere di svolgere il servizio. 
Si può scegliere fra 3 diversi menu:
Menu di carne 
Menu di pesce 
Menu vegetariano 
Il costo è di 65 € a persona, indipendentemente dal menu scelto.
Chiaramente le pietanze non vengono cucinate a bordo ma solo riscaldate.
Per prenotare il pranzo o la cena sul tram bisogna telefonare.

Dal sito ATM:
http://www.atm-mi.it/it/AltriServizi/TempoLibero/Pagine/ATMosfera.aspx

>MILANO< clik

16 commenti:

  1. Che fai? Rispondi al mio ultimo post? :))))
    Bandendo gli scherzi, aggiungo che adoro - e questa passione scende per i rami di famiglia - i tram di Milano. Specie se quelli vecchi. I miei discendenti, invece, quelli più moderni...

    RispondiElimina
  2. Per non perderti mentre giri per Milano potrebbe essere un'idea quella del tram, magari la vettura ristorante. ahah
    La differenza fra le vetture vecchie e quelle nuove è veramente notevole, basta guardare la foto dove se ne intravvede una moderna.
    Ciao Adriano buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  3. Un'idea grandiosa! Mi piacciono moltissimo i vecchi tram e l'atmosfera che creano.
    Ciao Enrico, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le portate non saranno da guida Michelin o Gambero rosso, del resto lo dicono che non c'è la cucina a bordo, ma l'atmosfera è suggestiva.
      Buona giornata Cristina, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Oh mamma mia, non farebbe proprio al caso mio, io soffro di cinetosi, e lo stomaco mi si rivolterebbe, altro che mangiare…
    Comunque penso sia una cosa carina per quelli che non hanno il mio problema.
    Ciao Enrico, un abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ossignur Betty mi spiace. Ho dovuto guardare che bestia è la cinetosi, non l'avevo mai sentita nominare. Ora che so che cosa è, se un giorno dovessimo trovarci tutti insieme in qualche ristorante per fare una cena in allegria, mi assicurerò prima che persino la seggiola sia perfettamente stabile e non abbia oscillazioni, anche a costo di inchiodarla al pavimento.
      Buona serata un abbraccio
      enrico

      Elimina
    2. Ahahahaah Enrico, la bestia non è altro che il classico mal d’auto, ma non è al livello da bloccarmi la sedia, comunque apprezzo molto la tua galanteria :-)
      Un abbraccio, ciao buona serata

      Elimina
    3. Dopo aver letto Wikipedia l'ho capito subito.(per questo ho scherzato un pochino)
      Weee io sono intelligente se le cose le leggo, me le spiegano con calma, mi fanno un disegnino, dopo qualche giorno le capisco al volo :-)
      Ciaooo

      Elimina
  5. Ciao Enrico! La trovo una bellissima idea; dalle foto si ha la sensazione di respirare un po' l'atmosfera dell'Orient Express!
    Un abbraccio e sorridente giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giretto in tram è leggermente più corto e un po’ meno costoso che quello dellOrient Express. Ho curiosato ora in rete, limitandosi al percorso Venezia Praga Londra, durata 5 giorni 4 notti, il treno costa, a persona, quasi 3000€ nella sistemazione standard e 4400€ nella suite. Io mi accontenterei del vagone bagagli, ma non si può sempre avere tutto nella vita. :-)
      Buona serata Sciarada un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. si l'ho visto....o meglio sentito parlare ...il mio migliore amico c'è stato e ha detto che si mangia anche bene ..il che non avrebbe mai pensato e il giro è molto bello ......

    buon w.e. enrico ...un'abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Tram ristorante è un modo per trascorrere una serata in un modo diverso dal solito. Cenare in un ristorante non affollato, massimo 24 persone, che gira per le vie cittadine è suggestivo.
      Buona serata Barbara un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Non sapeva che anche ATM di Milano si fosse attrezzata in tal senso.
    A Torino già da tempo sono attivi servizi turistici (degustazioni e cene) su motrici storiche appositamente restaurate, sulla storica cremagliera che sale a Superga nonchè sulle due motonavi - Valentino e Valentina - che effettuano la navigazione sul fiume Po.
    Devo aggiungere per correttezza, che i prezzi sono inferiori...!

    Ciao, buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra che anche a Roma ci sia un servizio simile. I prezzi probabilmente sono calcolati in base alle richieste. Se riescono sempre ad esaurire i posti disponibili probabilmente li tengono leggermente alti.
      Quanto alla navigazione poiché a Milano non abbiamo il Po o la Senna si può fare solo un giretto sui navigli che dura un’ora scarsa.
      Buona serata Leonardo
      enrico

      Elimina
  8. Mi hai incuriosita, ci proverò, magari portandomi un bel panino imbottito.
    Forte, Enrico!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti ti danno da mangiare:-)
      Vorrei vedere se per 65 € facessero fare solo un giretto per Milano :-)
      Buona domenica Cristiana, un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM