saluto


venerdì 4 febbraio 2011

Alcune statue "speciali" italiane


Statua S. Carlo - Arona – Novara - Italy 
La statua di San Carlo Borromeo chiamata Sancarlone si trova ad Arona (lago maggiore). L’enorme statua costruita in sua memoria nella seconda metà del 1600, fu disegnata da Giovanni Battista Crespi e realizzata per opera di due scultori: Siro Zanella di Pavia e Bernardo Falconi di Rovio (Svizzera). I lavori iniziati nel 1614 terminarono nel 1698. All’interno della statua c‘è una scala che porta sino alla testa, che può ospitare diverse persone.
Il piedistallo di granito è alto 11,20 metri. La statua che è realizzata in lastre di rame sbalzate a martello e unite con grossi chiodi di ferro, misura 20,68 metri in altezza, quindi nel complesso il monumento misura 31,88 metri. La lunghezza dell'indice della mano è pari a 1,95 metri. Le misure sono state rilevate con esattezza durante il restauro concluso nel 1975. Il braccio destro benedicente fu realizzato per resistere ai forti venti che spesso nella brutta stagione battono la zona.
Per avere un’idea delle dimensioni del monumento, che ha ispirato la tecnica di costruzione della Statua della Libertà, si consideri che il corpo di quest’ultima misura complessivamente 46 metri.


****


Cavallo di Leonardo Milano
Nel 1462 il Duca di Milano, Ludovico Sforza, affidò a Leonardo da Vinci il compito di realizzare un monumento equestre in onore di suo padre Francesco Sforza. Secondo alcuni esperti intorno al 1493 Leonardo fece anche un modello, ma non si realizzò mai la fusione.
La scultrice Nina Akamu  ispirandosi ai disegni di Leonardo ha realizzato la statua equestre senza cavaliere più grande del mondo. Si tratta di una statua equestre alta al garrese 8 metri, pesa 15 tonnellate ed è stata realizzata in otto pezzi poi ricomposti, mentre nei disegni di Leonardo era prevista la fusione in un unico pezzo. Ne esistono due esemplari uno a Milano e l'altro al Meijer Gardens, un parco naturale e artistico a Grand Rapids (Michigan), proprietà di Meijer, che è stato il finanziatore dell’opera.
La scultura si trova davanti al parco dell’ippodromo di Milano.



****

Cristo Redentore di Maratea
Realizzata da Bruno Innocenti, la statua ha una struttura interna di cemento armato e il manto esterno, realizzato in cemento armato e frammenti di marmo di Carrara, ha uno spessore di 20 cm. E’ alta 22.10 m. ha un'apertura di braccia di 19 m. Il viso misura 3 m. Terminata nel 1965 è la seconda in Europa  dopo la statua del Cristo re
*****


Due opere immortali che il mondo c’invidia e qui ciò che conta è la bellezza non le misure.

Pietà di Michelangelo, Vaticano 174 cm.
David di Michelangelo, Firenze 4,10 metri

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM