saluto

giovedì 28 ottobre 2010

Dia de los Muertos (il giorno dei morti)


Dia de los Muertos
Messico: La "Dia de los Muertos" (Il Giorno dei Morti), il 2 novembre.
In molte zone del paese, soprattutto quelle a maggioranza indigena, le celebrazioni ridanno vita alle tradizioni religiose precolombiane.Quasi tutte le panetterie dei villaggi preparano il pane dei morti (pan de muertos) ornato di fiori, frutta e zucchero colorato, che portato nei cimiteri è simbolicamente offerto ai propri defunti. Si vendono dolci dalla forma di teschio (calaveras) che si regalano ad amici e parenti personalizzandoli con il loro nome, quale auspicio di fortuna. Da tutte le parti sono esposti scheletri e teschi in cartapesta. I fidanzati (novios) si giurano eterno amore davanti a bare di zucchero che si aprono a scatto su piccoli scheletri che portano il nome dell'amato. Già nei giorni precedenti la celebrazione, sono allestiti nei luoghi pubblici, altari e composizioni di scheletri di cartapesta che suonano, ballano, dormono, mangiano, scherzano e la morte ( la pelona), è presente in ogni momento dell'esistenza, nelle canzoni e nelle poesie. L'apice della cerimonia è raggiunto nella notte tra l'1 e il 2 novembre in molti cimiteri che, ornati con i fiori arancioni di stagione, (cempasùchil),  sono raggiunti dalle donne che recano le offerte e le vivande (ofrendas) preferite dei parenti scomparsi, poiché, secondo le credenze popolari, i defunti scendono in quel la notte dall'aldilà per partecipare con i vivi alla festa. Gli uomini vegliano e cantano per tutta la notte e tutti insieme hanno un intenso dialogo con i defunti. In onore dei defunti si svolge dunque un rituale che celebra la continuità della vita, la morte come fonte di vita e presupposto di ogni nascita. Coatlicue, la dea creatrice e distruttrice dei Mexica (Aztechi), incarnava questo principio: madre-terra che dà la vita, si alimentava al tempo stesso grazie al sacrificio e alla morte dei suoi figli per mantenere l'ordine dell'universo

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM