saluto


lunedì 4 ottobre 2010

Il serpente marino


Il serpente marino
fotografato da Robert Le Serrec nella baia di Stonehaven (Hook Island, Australia) il 12 dicembre 1964 lungo circa 25 m
L' uomo non conosce ancora i fondali di tutti i mari: ogni nuova spedizione scopre qualche nuovo pesce, magari ritenuto estinto da migliaia di anni. Come nel caso del Celacanto, un pesce che si pensava estinto da 70 milioni di anni e che invece è stato trovato nelle reti di alcuni pescatori sudafricani, al largo del Madagascar. E' quindi possibile che, se veramente queste creature esistono, qualcuno riesca a fornirne immagini valide, o perlomeno credibili.
Non dimentichiamo inoltre, che non si è mai potuto ritrovare alcun reperto fossile di animali preistorici marini sul fondo del mare, poichè il fondo dei mari occulta tutto quello che si deposita, e quindi non possiamo sapere (a parte rare eccezioni) quali creature popolavano i mari della preistoria, come si sono evoluti e se sono sopravvissuti.
Sicuramente i fondali marini potrebbero fornire molte risposte a questi interrogativi, ma purtroppo restano ancora in parte inaccessibili.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM