saluto


lunedì 14 gennaio 2013

Kumbh Mela (कुम्भ मेला) il grande pellegrinaggio Hindu


Maha Kumbh Mela 
La Maha Kumbh Mela è il pellegrinaggio Hindu più celebre al mondo, coinvolge letteralmente milioni d’indiani e quest’anno durerà 55 giorni. “Shahi Snan” il bagno rituale è il momento più intenso della celebrazione. Nell’Uttar Pradesh, a Allahabad, alla confluenza dei tre fiumi Saswati, Ganga e Yamuna, sacri per la mitologia Hindu, arrivano pellegrini da tutta l'India per bagnarsi. Si ritiene che questo bagno purifichi dai peccati commessi in vita, e permetta di raggiungere anche la salvezza che è la libertà dal ciclo di nascita e morte. All’alba gruppi di Sadhu (santi in tuniche color zafferano), raggiungono la grande spiaggia “Sangham” Dietro di loro semplici pellegrini si rotolano e si prostrano sulla sabbia dove i santi uomini hanno camminato, alcuni si gettano la sabbia sopra il capo come se si stessero immergendo nell’acqua sacra. Tra i primi a immergersi vi sono gli Juna e i Naga. I Naga sono uomini nudi con il corpo ricoperto di cenere che si lanciano, in un caos incredibile, danzando e urlando verso il fiume, alcuni brandiscono spade o tridenti.
Quest’anno in occasione del 12° anniversario la Kumbh Mela si terrà ad Allahabad e le celebrazioni dureranno dal 14 gennaio 2013 fino al 10 marzo 2013.

*La Purna Kumbh Mela è celebrata ogni tre anni nelle località scelte a rotazione in quattro luoghi principali scelti fra Prayag o Allahabad, Haridwar, Ujjain, e Nashik. 
*L’Ardh Kumbh Mela si celebra ogni sei anni a Haridwar e Prayag. 
*La Maha Kumbh Mela, si celebra ad Allahabad dopo quattro Purna Kumbh Mela, quindi ogni dodici anni. Alla Maha Kumbh Mela del 2001 parteciparono circa 60 milioni di persone. 

* (Questi dati li ho tratti da Wikipedia.)


14 commenti:

  1. Che tradizioni spettacolari sono queste caro Enrico. Questi pellegrinaggi, causa la massa di gente è successo ancora che ci sono stati dei morti calpestati, speriamo che con l'avvenire non succeda più. Buona settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le date importanti nelle quali il bagno rituale di massa è concentrato sono solo otto (dati letti in rete) e concentrare contemporaneamente milioni di persone in un solo luogo è facile che provochi incidenti.
      Ciao caro Tomaso buona giornata
      enrico

      Elimina
  2. ciao Enrico si rimane esterefatti di fronte a una marea così enorme di gente
    che crede in qualcasa,noi Italiani siamo meno praticanti
    buon pomeriggio
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche volta nei pellegrinaggi del Papa si vedono folle oceaniche, ma qui si muovono contemporaneamente decine di milioni di persone.
      Ciao Tiziano buona giornata
      enrico

      Elimina
  3. Fa davvero impressione vedere milioni di fedeli radunati per questo aggregamento spirituale…
    Purtroppo di vittime ce ne saranno sempre, perchè dove ci sono ammassamenti di persone quasi mai vige il buon senso.
    Grazie per questa interessante notizia Enrico, un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il numero dei fedeli mussulmani che partecipano al pellegrinaggio alla Mecca è impressionante, ma qui in India si tratta di decine di milioni di persone.
      Ciao Betty buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Caro Enrico, cosa non si farebbe quando si è convinti della propria Fede.

    Davanti a simili raduni, immancabilmente può succedere qualcosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui anche portare soccorso ad una persona che ha avuto un malore deve essere un'impresa.
      Ciao cara Gianna buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Ho due amiche che amano talmente l'India da passarci ogni anno almeno due mesi e mi hanno detto di congratularti per questo post. Io ti congratulo anche per i precedenti. Loro pensano di trasferirsi definitivamente e continuano ad insistere perché mia moglie ed io ci decidessimo a seguirle. Ma io non ho più voglia di spostarmi. Spero di avere le possibilità per andare a trovarle. Un caro saluto.

    RispondiElimina
  6. Elio ringrazio te e le tue amiche. Trasferirsi definitivamente in India è sicuramente una decisione impegnativa. Fare un bel viaggio che ti permetta di conoscere persone cultura tradizioni luoghi sconosciuti è diverso e molto stimolante.
    Ciao buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  7. La magia dell'India. Impressionante.. dai Santoni alla gente comune, per un rituale di purificazione.

    Buona Serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'India è veramente un universo pieno di contraddizioni. Probabilmente è proprio questo contrasto violento di culture, di benessere e povertà assoluta che convivono gomito a gomito ciò che rende unica questa nazione.
      Ciao Lanterna dei sogni, buona serata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. Ancora più impressionante di come me lo immaginavo (es. sai l'igiene?) dalle poche letture fatte prima in proposito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allahabad è una località con un milione di abitanti, immagino che il fiume sia normalmente una cloaca a cielo aperto (questo vale per quasi tutti i fiumi del mondo che ricevono scarichi di ogni tipo).
      Aggiungi l’afflusso di decine di milioni di persone e... facci il bagno se ci riesci.
      Ciao Adriano buona giornata
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM