saluto

mercoledì 14 ottobre 2015

Glowworm Caves (la grotta delle Lucciole) dette anche Waitomo Caves - Nuova Zelanda



Waitomo Caves - Nuova Zelanda

In Nuova Zelanda nell'Isola del Nord distretto di Waitomo a circa 180 Km a sud di Auckland c’è un enorme complesso con moltissime grotte calcaree scavate dall’erosione dell’oceano circa 30 milioni di anni fa. 
Nelle caverne vive un insetto chiamato glow-worm; una miriade di queste che sono le larve di una specie di moscerino endemico della Nuova Zelanda irradiano con la loro bio-luminescenza che varia dal verde al blu le caverne, creando uno spettacolo che ricorda un cielo stellato.
Le Waitomo Caves si sviluppano su tre livelli. La parte superiore comprende l’ingresso e la cosiddetta zona delle Catacombe, sono piccole insenature nella roccia, al secondo livello c’è quella che è chiamata Banquet Chambre. Al livello inferiore, a circa 18 metri di profondità, c’è la Cattedrale, la caverna più grande di tutto il complesso, così chiamata per la presenza di un’enorme struttura calcarea che ricorda la forma di un organo. Questa caverna, famosa anche per la sua acustica perfetta, ospita spesso esibizioni liriche e concerti. L’attrazione dispone all'ingresso di un moderno centro visitatori. Ci sono tour organizzati che comprendono un giro in barca lungo il fiume Waitomo per vedere la zona con la maggiore concentrazione di moscerini luminosi.
I Maori conoscevano l’esistenza delle grotte, ma non avevano mai raggiunto le caverne sotterranee che furono esplorate nel 1887 dall’allora capo Maori Tane Tinorau e dal geometra inglese Fred Mace che risalirono con una zattera il fiume Waitomo.



16 commenti:

  1. Spettacolare meraviglia, Enri.

    Buona giornata con un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti quegli esserini che brillano nel buio sono proprio un bello spettacolo.
      Ciao Gianna buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Molto ma molto interessante caro Enrico.
    Ciao e buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e buona giornata caro Tomaso.
      enrico

      Elimina
  3. Semplicemente fiabesco.
    Buona giornata Enrico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è nascosta qui l'entrata al fantastico mondo del mago di Oz :-)
      Buona giornata Pino
      enrico

      Elimina
  4. Ma che spettacolo straordinario! La Terra è così bella, in certi luoghi di una bellezza struggente come in queste grotte.
    Ma ascoltare un concerto a 18 metri di profondità mi inquieta un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mondo è pieno di luoghi fantastici, peccato che l’uomo qualche volta li distrugga. La grotta è certamente ben ventilata o non ci andrebbero a cantare artisti conosciuti, detto questo, immagino sia più sicura di un edificio in muratura.
      Buona giornata Ambra, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Che bella questa grotta ! Grazie sempre Enrico per tutte queste interessanti news.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca sono io che ti ringrazio perché nel tuo blog ci mostri i tuoi lavori e le immagini della bella Sicilia.
      Buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. forse sarebbe l'unica volta in cui potrei apprezzare un insetto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca condivido la repulsione nei confronti degli insetti, per me dovrebbe esistere solo la coccinella. :-)
      Però in queste grotte questi esserini creano un bello spettacolo.
      Buona giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  7. Sono proprio belle queste grotte, viviamo in un pianeta interessante fuori e dentro. Un abbraccio Enrico !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sciarada in queste grotte le larve hanno realizzato un’illuminazione scenografica e al tempo stesso ecologica. :-)
      Felice fine settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  8. Una fantasmagorica visione. Praticamente come ammirare un cielo stellato nelle viscere della terra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molti anni fa qualche lucciola in giardino la vedevo ora non ricordo più come erano, un numero così elevato in una grotta è fantastico.
      Ciao Krilù felice fine settimana, un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM