saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.it/

mercoledì 2 dicembre 2015

Milano festa Sant'ambrogio


Per il ponte dell’Immacolata che coincide con la festa di Sant'Ambrogio, la città accoglie la prima della Scala. La consuetudine cultural mondana di inaugurare la stagione lirica il 7 dicembre giorno legato al santo patrono di Milano, fu adottata solo a partire dal 1951 (Prima iniziava il 26 dicembre). Quest’anno la stagione sarà aperta dall’opera di Giuseppe Verdi “Giovanna d’Arco” che fu presentata per la prima volta alla Scala il 15 febbraio 1845 e vi tornò per l’ultima volta il 23 settembre 1865. 


Una delle più antiche tradizioni milanesi di questo periodo, è la Fiera degli oh bej oh bej  il più caratteristico dei mercatini milanesi a cielo aperto del periodo natalizio, dove in origine si vendevano soprattutto giocattoli dolciumi e prodotti gastronomici come i "fioròn" castagne affumicate al forno, bagnate di vino bianco e infilate in lunghi spaghi.
La fiera si svolge attorno al Castello Sforzesco (Fino al 2005 il mercatino si svolgeva nella zona della basilica di Sant’Ambrogio.) 
Le origini storiche del mercato risalgono al 1288 quando la festa fu fatta per  onorare Sant'Ambrogio. Le origini del nome risalgono circa al 1510 quando Papa Pio IV mandò a Milano Giannetto Castiglione che doveva riaccendere la devozione un po’ sopita dei Milanesi verso il clero. L’inviato papale per ingraziarsi la popolazione giunse in città con molti pacchi di dolciumi e giocattoli da distribuire a tutti i bambini, che per la gioia esclamarono in dialetto milanese “Oh Bej! Oh Bej!” (che significa “Oh belli! Oh belli!”).
Oggi gli amanti del genere troveranno artigiani italiani e di altri paesi, ci sono: giocattolai, rigattieri, fioristi, rivenditori di dolci e cibo da strada…379 gli espositori (dati quotidiano Il Giorno)
Albero di Natale in piazza Duomo e in Galleria

>MILANO<clik

18 commenti:

  1. Ma lo sai che io ho malinconia di quella che si teneva in zona Sant'Ambrogio? Era caratteristica soprattutto per i luoghi, quelle stradine strette in cui ci si perdeva. Ora attorno al Castello Sforzesco ha perso un po' della sua magia.
    Come sempre è un piacere passare da te.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. In un certo senso si potrebbe fare lo stesso discorso per la fiera di Sinigaglia. :-)
    Grazie per l'apprezzamento .
    Ciao Mariella felice giornata
    Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  3. Ciao Enrico, mi piacerebbe molto essere a Milano, per poter andare a La scala, perché quest'opera non la conosco. Pensa che non la trovo neanche sul Kobbé dove sono elencate tutte le opere liriche.da Monteverdi sino al 1976.
    Quando ero a Venezia il 7 e l'8 dicembre coincidevano con le prime uscite per andare a sciare nelle Dolomiti.
    Un amichevole abbraccio e complimenti per il post..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elio grazie per il commento. Credo non siano molti quelli che conoscono quest’opera. Io per curiosità l’ho ascoltata su You Tube interpretata da: BERGONZI-TEBALDI-PANERAI.
      https://youtu.be/AOCc-50xHmY
      In quella pagina c'è anche la versione completa (non solo il canto con Riccardo Chailly -- Susan Dunn -- Renato Bruson 1989).
      Buona giornata
      enrico

      Elimina
  4. Sono d'accordo anch'io che in uno spazio così ampio intorno al Castello abbia perso un po' della sua magia. Più che credibile la leggenda (che conoscevo) della nascita del nome Oh Bej oh bej, ma così in dettaglio non me la ricordavo.
    E quanto alla Scala, ascoltare e vedere un'opera in questo teatro è davvero un'emozione grandissima, oltre al fatto che mi piace l'opera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è per campanilismo se si afferma che La Scala è al top dei teatri lirici.
      Per quanto riguarda la fiera degli oh bej oh bej, quando si cambia la sede di certe manifestazioni si perde sempre qualche cosa, senza contare che col trascorrere degli anni questi mercatini finiscono per somigliarsi un po' tutti.
      Felice giornata Ambra un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Noi al 5 festeggiamo San Nicolà... un abbraccio ♥ caro Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rebecca, le tradizioni cambiano da Paese a Paese.
      San Nicola, Santa Lucia, Gesù bambino, La Befana, tutte belle ricorrenze da festeggiare con chi amiamo.
      Gioioso San Nicola
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. Mi piacerebbe essere ora in questa città, perdita per la sua bella strade e all'arrivo la notte inserire il loro teatro e godere l'opera .

    Baci

    RispondiElimina
  7. Quasi tutto è possibile magari un giorno lo farai.
    Unica cosa impossibile è assistere alla prima de La Scala se non hai fatto il biglietto MOLTI giorni prima :-)
    Felice weekend
    Un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  8. Una fiera mercato antichissima!
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il passare del tempo questi mercatini sono diventati un po’ tutti uguali ma hanno sempre i loro estimatori.
      Buon fine settimana Vincenzo
      enrico

      Elimina
  9. Santambrogio è un classico per noi milanesi sono molto curioso per la rappresentazione della Giovanna d'arco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le feste patronali hanno sempre un grosso seguito, la festa di Sant'Ambrogio ha forse il suo apice nell’apertura della stagione Scaligera, un avvenimento senza dubbio di richiamo internazionale.
      Buon fine settimana Carmine
      enrico

      Elimina
  10. Ciao carissimo Enrico abbi un sereno secondo avvento e un buon San Nicolò... un abbraccio Rebecca

    RispondiElimina
  11. Ciao carissima Rebecca gioiose feste.
    Un affettuoso abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  12. Ciao Enrico!
    Ho soggiornato in questo bellissimo teatro.
    Sfortunatamente, non per le prestazioni.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato non esserci conosciuti quando sei stata a Milano. Mia cognata è polacca e poteva fare da interprete :-)
      Ciao Łucja, buone feste
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM