saluto


martedì 12 ottobre 2010

Alga Laminaria japonica kombu


Laminaria japonica kombu
L’uso delle alghe nell'alimentazione è molto antico e per il loro alto valore nutritivo secondo gli esperti forse diventeranno il cibo del futuro. In particolare la kombu, contiene un discreto valore proteico ed è ricca di iodio e carboidrati tra i nutrienti principali; avendo uno scarso valore calorico è completa sotto molti aspetti ed è indicata per gli sportivi per il contenuto di ferro, calcio e potassio, è utile nella prevenzione dei crampi muscolari.
 Le Laminarie sono alghe di grandi dimensioni, la varietà japonica è caratterizzata da foglie brune lunghe anche sei metri e viene coltivata specialmente in Cina in culture molto estese. Le Laminarie, fatte seccare, si ricoprono di un’efflorescenza bianca costituita dalla mannite. Da queste alghe si estraggono materie gelatinose chiamate Filcocolle fra le più importanti c’è l’Agar Agar, ma sono ricchissime anche di Iodio, sali minerali, vitamine, lipidi.

Indicazioni terapeutiche ( notizie trovate in rete): “Queste alghe vengono utilizzate per la costituzione di acido alginico, iodina, mannitolo. Il mannitolo si usa nella pratica medica come diuretico osmotico, lassativo, eccipiente; l'alginato di sodio invece è utilizzato dall'industria, come emulsionante, entra anche nella composizione di cosmetici. Regola la funzione intestinale, combatte l'arteriosclerosi e favorisce la funzionalità dell'apparato urinario”.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM